Dessert nel barattolo

Difficoltà:
Cottura:
5 min
Preparazione:
30 min + riposo
Per:
2
persone

I dessert nel barattolo ultimamente vanno molto di moda, li ho visti in più locali e devo dire che sono davvero belli ed eleganti; inoltre sono super veloci e facili da preparare, anche per chi non ha molta manualità! 😀 Ho deciso di lasciare questa ricetta come ultimo dolce di San Valentino, dal momento che ho notato sul gruppo di Gnam Gnam che le torte sono già belle che pronte, ma magari mezz’ora per un goloso dessert si trova sempre! 😉 Io ho utilizzato due barattoli da 150ml ciascuno e credo siano le dosi perfette per due persone.

Veniamo alle varianti, in modo da accontentare tutti! Se siete allergici a fragole e frutti simili, potete sostituire i lamponi con dei pezzetti di savoiardo imbevuti nel caffè; per la versione senza glutine, sostituite la farina con fecola di patate (e chiaramente sostituite gli amaretti, magari con della farina di cocco!  😀 ), per gli intolleranti alle uova, i tuorli si possono omettere. Per chi invece è intollerante al lattosio, puo’ usare il latte di soia ed omettere il cioccolato bianco, magari aromatizzando la crema con un po’ di vaniglia. Se non vi piace ilo cioccolato, potete alternare crema pasticcera e panna! 😀

Vi auguro un buon San Valentino golosauri del mio cuore! :)

Ingredienti

300 ml di latte
2 tuorli
40 g di zucchero
25 g di farina
45 g di cioccolato fondente
45 g di cioccolato bianco
50 g di lamponi
2 amaretti

Preparazione

Lavorate i tuorli con lo zucchero.

Aggiungete la farina setacciata.

Aggiungete il latte.

Ponete sul fuoco e cuocere per circa 5 minuti, fino a che la crema non si sarà addensata.

Spegnete e pesate tutta la dose di crema per poi dividerla in due parti uguali, e quando e ancora calda scioglietevi il cioccolato.

Lasciate raffreddare del tutto. Ora potete utilizare la sac à poche o due cucchiai per formare il vostro dessert nel barattolo. Io vi do sue idee per la decorazione, ma potete seguire la vostra fantasia! :)

Prendete il primo barattolo e mettete uno strato di crema fondente

aggiungete uno strato di crema bianca

poi i lamponi

E coprte con crema bianca, fondente e di nuovo bianca, decorando con un lampone finale.

Prendete l’altro barattolo e fate delle strisce con la crema fondente

e riempite gli spazi vuoti con quella bianca. Mettete al centro i lamponi

e ricoprite con le creme rimanenti.

Tritate gli amaretti e spolverizzate la superficie del secondo barattolo. Fate riposare in frigo per un’ora prima di servire i vostri dessert al barattolo. :)

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:01

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 15 commenti a "Dessert nel barattolo"

(media voti:5 su 15 commenti)
  1. grazie a te anna maria, fammi sapere! :)

  2. Visto che la prossima settimana è San Valentino proverò fare questa ricetta. Grazie di ♡ Elena per le tue ricette.Poi vi farò sapere come è venuta

  3. potresti usare pere e mandorle! :) magari le pere le salti in padella con un po’ di zucchero. ^_^

  4. Elena preparero’ questi barattolini domenica..!.cosa possp usare al posto degli amaretti e dei lamponi se volessi fare due versioni?grazieeeee

  5. grazie rosanna! <3

  6. ehhhh che dire?? sono stati apprezzatissimi!!! insomma buonissimi!!

  7. grazie mille! 😀

  8. Credo che questa ricetta sua per davvero interessante.una ricetta così semplice e sopratutto economica se puo utilizzare in un resturante tipico.Pero le dosi sono un puo troppi perché per mangiare un dessert non hai bisogno di tutta quella quantità.Il dessert serve per dare gusto alla fine di tutto quello che hai mangiato o tutto quello hai assaggiato in poche parole pulisce .pero ti prometto che questa ricetta la utilizzerò sicuramente nel ristornate dove lavoro.

  9. simo l’ho scritto nell’intro! ho usato due barattoli da 150 ml (ho messo il barattolo sulla bilancia e riempito di acqua, il peso era di 150g quindi 150ml! 😀 ).
    eugenia hai dei nipoti fortunati!! 😀
    grazie gianni! :)

  10. Ottima ricetta, complimenti

  11. bellisssimo!!!!!! sono sempre alla ricerca di novità da proporre ai miei nipoti (sono una nonna coccolosa) per le loro pause in università. Ti sono infinitamente grata ciao a presto

  12. Ciao elena vorrei sapere che misura hanno i barattoli? E quanti ne hai fatti? Grazie in anticipo!! Hai sempre idee magnifiche!

  13. grazie ragazze belle! 😀

  14. Sei super fantastica!!! Bellissima idea molto particolare e molto molto golosa!!!
    Buon S.Valentino
    baci

  15. bellssima e dolce … buon San Valentino!

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP