Zucchine ripiene di pollo

Dopo queste feste dove immagino avrete mangiato di tutto e di più, ho decido di darvi una ricetta bella leggera, a patto che non abbiate avanzi da smaltire. Si tratta delle zucchine ripiene di petto di pollo, molto leggere ma non mortificanti come la solita insalatina. Ovviamente se non avete esaurito la voglia di cucinare, ma spero proprio di no! :)

Mi avete mandato un sacco di messaggi di auguri, e ve li siete scambiati anche tra di voi, come un’unica grande famiglia allargata! Spero abbiato passato dei giorni di festa sereni, io come sempre nel periodo natalizio, vedo tutti gli amici che vivono fuori Napoli, quindi sono particolarmente elettrizzata e felice! :)

Vi auguro una buona giornata golosauri! :)

 

Ingredienti per le zucchine ripiene di pollo

4 zucchine tonde
200 g di petto di pollo
1 cipolla piccola
50 g di asiago
25 g di parmigiano grattugiato
1 litro di brodo vegetale
sale
pepe

Come fare le zucchine ripiene di pollo

Tagliate la parte superiore delle zucchine.

Svuotatele della parte interna.

In una ciotola mescolate pollo e cipolla tritati, asiago a cubetti, sale e pepe.

Riempite le zucchine e mettetele in una pirofila con il brodo. Mettete anche le calotte che avete tagliato, sempre con un po’ di brodo.

Cuocete in forno preriscaldato ventilato a 180° per circa 30 minuti (se nel frattempo il brodo di asciugasse, aggiungetene dell’altro o anche dell’acqua). Controllate le calotte, che cuociono in meno tempo!

Aggiungete il parmigiano e cuocete un’altra ventina di minuti.

Controllate le zucchine ripiene di pollo si siano ammorbidite e servitele con le calotte che avete tenuto da parte!

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 10:28

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP