Cantucci al cioccolato

Difficoltà:
Cottura:
55 min
Preparazione:
30 min
Per:
15
cantucci

I cantucci al cioccolato sono una variante dei cantucci tradizionali, ai quali ho aggiunto cacao, gocce di cioccolato e nocciole, al posto delle mandorle. Per quanto riguarda la frutta secca all’interno, potete variare a vostro piacimento, aggiungendo noci, pistacchi, mandorle o pinoli, sempre raggiungendo i 60g totali.

Con questa dosi avrete 15 cantucci belli grandi o 30 piccoli, a seconda che decidiate di fare uno o due filoncini da cuocere. Se appartenete alla schiera dei golosauri, una volta raffreddati i vostri cantucci, potete  intingeli per metà nel cioccolato, fondente, bianco o al latte!

Vi auguro una buonissima giornata! :)

Ingredienti per cantucci al cioccolato

130 g di farina
20 g di cacao
6 g di lievito per dolci
1 uovo grande
1 cucchiaio di latte
160 g di zucchero
40 g di gocce di cioccolato
60 g di nocciole

Come fare cantucci al cioccolato

In una ciotola setacciate farina, cacao e lievito.

Mescolate con lo zucchero e mettete al centro l’uovo ed il latte.

Impastate fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiungete le gocce di cioccolato e le nocciole, che io ho schiacciato leggermente con un matterello, mettendole in una bustina.

Formate ora un salamino e poggiatelo su carta da forno. Calcolate che in cottura l’impasto si appiattirà molto! Se volete dei cantucci piu’ piccoli, fate due salamini, piu’ sottili. :)

Cuocete in forno preriscaldato ventilato a 150° per circa 40 minuti.

Lasciate intiepidire e tagliate i vostri cantucci.

Poggiateli nuovamente sulla teglia e metteteli in forno (sempre a 150° ventilato) per una quindicina di minuti, in modo da farli asciugare.

Lasciate raffreddare e servite i vostri cantucci al cioccolato, magari con un bel bicchierino di liquore alla nutella. 😉

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:42

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP