Zuppa di fagioli e pollo

Difficoltà:
Cottura:
20 min
Preparazione:
10 min
Per:
2
persone

Qualche sera fa, faceva particolarmente freddo ed avevamo voglia di qualcosa di caldo, come una bella zuppa. Ho voluto provare una zuppa di fagioli un po’ più ricca, con aggiunta di petto di pollo. E’ venuto fuori un piatto squisito! Se volete dare un tocco etnico a questa ricetta, potete aggiungere un po’ di curry e fare del riso in bianco a parte; al momento di servire mettete una bella porzione di riso ed irrorate il tutto con questa zuppa. La prossima volta mi sa che io farò proprio così! 😀

Nel frattempo io continuo con le ricette di Natale, come potete vedere dagli ultimi piatti inseriti! :)

Vi auguro una buona giornata!

 

Ingredienti

300 g di fagioli già cotti
200 g di petto di pollo
1 cipolla piccola
1 carota
1 costa di sedano
1 spicchio d'aglio
50 ml di vino rosso
olio extravergine d'oliva
sale
pepe

Preparazione

Tagliate il petto di pollo a pezzetti.

In una pentola rosolate cipolla, carota e sedano tritati e lo spicchio d’aglio.

Aggiungete il pollo e fate rosoalre.

Sfumate con il vino rosso.

Quando il vino sarà evaporato, aggiungete i fagioli. Lasciate insaporire un paio di minuti e coprite con acqua calda.

Fate cuocere una ventina di minuti. Eliminate l’aglio e schiacciate una parte dei fagioli con una forchetta, in modo da avere una consistenza più cremosa. Aggiustate di sale e pepe e servite la zuppa di fagioli e pollo con un filo di olio a crudo. :)

Avviso agli intolleranti:

Prima di utilizzare qualsiasi ingrediente, assicuratevi che sulla confezione sia specificata l'assenza di glutine.


 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:25

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP