Arancini alla zucca

Difficoltà:
Cottura:
40 min
Preparazione:
30 min
Per:
15
arancini

Gli arancini di zucca sono un’idea sfiziosa per finire la zucca che avete in casa e che ultimamente mi chiedete spesso come utilizzare. Questi arancini possono essere preparati in grandi quantità e poi congelati, prima di friggerli. Così se avete ospiti improvvisi, avrete una cena sfiziosa in men che non si dica! 😀 Con queste dosi ne ho preparati 15 di media grandezza, quella dimensione che ti lascia un attimo perplesso a pensare: ne mangio due o tre? Poi so già come andrà a finire. 😀

Volendo potete cuocere gli arancini di zucca in forno ventilato a 200° per circa 15 minuti, dopo averli spennellati con un po’ d’olio, giusto il tempo di formare la crosticina attorno e scaldare l’interno. E se non amate la feta (per me feta e zucca sono il top insieme!), potete andare di provola scamorza. :)

Vi auguro una buona giornata! :)

Ingredienti

400 g di riso vialone nano o roma
500 g di zucca già pulita
100 g di feta
1,5 litri di brodo vegetale caldo
30 g di pecorino grattugiato
1 spicchio d'aglio
1 cipolla piccola
20 g di burro
olio extravergine d'oliva
2 uova
pangrattato q.b.
olio di semi per friggere
sale
pepe

Preparazione

In una padella rosolate lo spicchio d’aglio con l’olio extravergine d’oliva. Aggiungete la zucca a cubetti, un po’ di sale ed un bicchiere d’acqua calda.

Coprite e lasciate cuocere una quindicina di minuti. Trascorso tale tempo, eliminate l’aglio, frullate la zucca e tenetela da parte.

Nel frattempo in una pentola rosolate la cipolla con il burro ed aggiungere il riso.

Tostatelo un minuto ed aggiungete la zucca frullata ed un po’ di brodo.

Cuocete aggiungendo il brodo poco alla volta, aspettando che sia stato assorbito prima di aggiungerne dell’altro. Alla fine (dopo circa 15 minuti) il riso dovrà risultare bello al dente e bene asciutto. La quantità di brodo è indicativa, regolatevi sempre assaggiando il riso. :)

Spegnete ed aggiungete il pecorino. Aggiustate di sale e pepe e lasciate intiepidire.

Con le mani bagnate, prendete un po’ di riso e mettete al centro un cubetto di feta.

Formate i vostri arancini e lasciateli a raffreddare del tutto.

Passatelo nelle uova sbattute e poi nel pangrattato.

Scaldate abbondante olio di semi e tuffatevi gli arancini, pochi per volta. Fate cuocere circa 5 minuti, rigirando ogni tanto.

Sollevate gli arancini alla zucca, asciugate l’olio in eccesso e servite ben caldi! :)

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 12:07

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 7 commenti a "Arancini alla zucca"

(media voti:3 su 7 commenti)
  1. sìsì laura! :)

  2. Ciao, al posto della feta posso mettere della crescenza o emmental ?

    Grazie infinite

    Laura

  3. a te graziella! :)

  4. Penso che questi arancini alla zucca siano favolosi, proverò a farli. Grazie Elena.

  5. grazie fanciulline belle! :)

  6. Che dire Elena???Le ricette degli ultimi due giorni non solo sono golosissime ma anche originali…da realizzare quanto prima!!!!
    Un abbraccio a tutte le cuochine!

  7. wow spettacolo…troppo buoni!!!

TOP