Biscotti al rum

Difficoltà:
Cottura:
15 min
Preparazione:
25 min + riposo
Per:
15
persone

Pur non amando i dolci alcolici, questi biscotti al rum sono stati la mia colazione per giorni! Sembrano quasi dei dolcetti, vista la loro morbidezza, ed hanno un profumo incredibile! 😀 Se li volete un po’ piu’ croccanti, aggiungete un paio di cucchiai di olio di semi all’impasto e fate cuocere qualche minuto in più. :)

Come vi ho scritto un paio di giorni fa, ho una piccola sorpresa per voi: un mini ricettario in pdf scaricabile e da poter stampare! Per averlo vi basterà iscrivervi alla newsletter solo ed esclusivamente da questa pagina qui: ricettario di Halloween. Se siete già iscritti invece, inserite nuovamente la vostra mail, sempre in quella pagina, e riceverete il link per poterlo scaricare! 😀 Spero che la cosa vi faccia piacere, ci sono anche tre ricette in anteprima che ancora non ho messo sul sito! 😉

Vi auguro una buona giornata! :)

 

Ingredienti per i biscotti al rum

75 g di cioccolato fondente
25 g di burro
1 uovo
50 g di zucchero
85 g di farina
5 g di lievito per dolci
15 g di rum

Come fare i biscotti al rum

In una ciotola mescolate uova e zucchero.

Fondete a bagnomaria il cioccolato con il burro. Lasciate intiepidire ed aggiungete all’uovo.

Aggiungete il rum.

Aggiungete farina  lievito setacciati.

Mescolate e mettete in frigo per almeno due ore.

Formate delle palline e poggiatele su una teglia rivestita di carta da forno, distanziandole tra loro.

Cuocete in forno preriscaldato ventilato a 180° per circa 15-15 minuti. Lasciate raffredare completamente prima di servirli! :)

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 08:00

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP