Cordon bleu di melanzane

Difficoltà:
Cottura:
25 min
Preparazione:
20 min
Per:
5
cordon bleu

Un paio di giorni fa nel gruppo delle ricette di GnamGnam, una ragazza ha postato la ricette dei cordon bleu di melanzane. Da quel momento non ho pensato ad altro, così ieri sera li ho fatti! 😀 Ho preferito cuocerli in forno invece che friggerli, ed il risultato è stato strepitoso! Chiaramente, se non siete a dieta o non v’importa, andate pure di frittura. 😛

Ed ora veniamo ai consigli e le varianti: se li cuocete in forno evitate la sottiletta (e simili) o formaggi troppo acquosi, perchè filerebbero via (la mia era mozzarella del giorno prima, quindi piu’ secca). Il ripieno puo’ essere anche vegetariano, ovviamente, magari una crema di zucchine o del pesto al posto del prosciutto. Io non ho aggiunto sale e sinceramente non ne ho sentito la mancanza! 😀 Infine sì, potete anche congelarli, prima di cuocerli, in modo da averli sempre a portata di mano quando vi occorrono! Vi ricordo che sul sito trovate anche la video ricetta. :)

Buona giornata a tutti ed un bacino a Porziana che ha postato la ricetta! :)

Ingredienti

500 g di melanzane tonde (dovrebbe essere una bella grossa!)
200 g di mozzarella o formaggio filante a piacere
80 g di prosciutto cotto
1 uovo
pangrattato q.b.
olio extravergine d'oliva

Preparazione

Lavate la melanzana e tagliatela a fette spesse poco piu’ di mezzo cm.

Grigliatele 4-5 minuti per lato.

Nel frattempo tagliate a fette la mozzarella.

Prendete una fetta di melanzana, mettete un po’ di prosciutto e di mozzarella.

Chiudete e passate prima nell’uovo sbattuto

e poi nel pangrattato.

Poggiate su una teglia rivestita di carta da forno ed aggiungete un filo d’olio.

Cuocete in forno preriscaldato ventilato a 200° per circa 10-15 minuti. Dovranno dorarsi leggermente!

Servite i vostri cordon bleu di melanzane.

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 10:45

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 13 commenti a "Cordon bleu di melanzane"

(media voti:4 su 13 commenti)
  1. grazie antonella! :)

  2. Fatti oggi….sono buonissimi!!

  3. ciao carlina, puoi congelarli dopo la panatura, crudi. ^_^

  4. Ciao Elena,
    è la prima volta che ti scrivo ma ti seguo da molto :-) mi piace molto questa ricetta del cordon bleu alle melanzane! Siccome io sono un fan del congelatore, volevo chiederti: si congelano da crude prima o dopo la panatura?
    Grazie mille e un saluto da Carlina

  5. figurati anna! :)

  6. Buoni!!! Domenica avrò un idea in più per il secondo… Grazie!!!

  7. grazie del consiglio! ^_^

  8. l’idea dei cordon blue di melanzane mi è piaciuta tantissimo in merito alla cottura al forno e nn fritta ed al fatto che la sottilette potrebbe fuoriscire suggerisco di passare il cordon blue prima nell’uovo poi nella farina poi nell’uovo ed infine nel pangrattato di solito la farina riesce a sigillare il contenuto

  9. grazie ragazze! 😀
    lalla esatto! mi sono mantenuta piu’ sul classico in questo caso! :)

  10. La ricetta è semplice e di facile esecuzione. La farò al più presto.
    Grazie per i vostri bei suggerimenti.
    Complimenti!

  11. Devono essere buone! A me ricordano tanto però le tue cotolette alle melanzane…solo che lì invece dell’uovo c’era solo il bianco. E’ stata una delle prime ricette di gnamgnam che ho fatto! :)

  12. Ciao Elena! Bella idea, insolita, ma da provare!sicuramente supergolosi anche fritti! :)

  13. deliziosi…..hanno un aspetto bellissimo e buonissimo :)

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP