Torta Oreo

Difficoltà:
Cottura:
Senza cottura
Preparazione:
60 min + riposo
Per:
12
persone

La torta Oreo o Oreo dream pie è uno di quei dolci che guardi e pensi che non sarai mai in grado di riprodurre in casa. E infatti era nella mia lista dei desideri da un bel po’ di mesi, fino a che qualche settimana fa, per caso, ho avuto la fortuna di assaggiarla in un pub dalle mie parti. E forchettata dopo forchettata, la ricetta della torta Oreo prendeva forma nella mia testa. Ero già proiettata nella mia cucina a dosare, provare e assaggiare, e così dopo nemmeno una settimana, è nata la mia Oreo dream pie. 😀

Si tratta di un dolce con una base di biscotti, uno strato di ganache al cioccolato al latte ed una crema bigusto al cioccolato fondente e bianco, il tutto farcito di pezzi do Oreo random. Se non ci tenete alla forma, potete evitare di usare le sac à poche, se invece volete ricreare l’effetto cupoletta interno, le sacche vi saranno molto utili per essere più precisi! :)

Beh..vi auguro una buona giornata miei cari golosauri! 😀

Ingredienti

Per la base:
200 g di Oreo
90 g di burro
Per lo strato al cioccolato:
300 g di cioccolato al latte
150 ml di panna
Per la crema:
750 g di mascarpone
150 g di zucchero
300 ml di panna
10 g di gelatina in fogli
200 g di cioccolato bianco
100 g di cioccolato fondente
200 g di Oreo
Per la copertura:
50 g di cioccolato fondente
10 g di burro
80 g di Oreo

Preparazione

In un mixer tritate finemente i biscotti.

Aggiungete il burro fuso.

Foderate uno stampo del diametro di 24cm rivestito di carta da forno. Versate i biscotti e schiacciate per bene. Mettete in frigo per una ventina di minuti.

Tritate il cioccolato al latte. Fate bollire la panna e versatela sul cioccolato; mescolate fino a che non si sarà sciolto del tutto.

Lasciate intiepidire e versate nello stampo, livellando per bene. Mettete in frigo per almeno mezz’ora.

Nel frattempo lavorate mascarpone e zucchero.

Fate ammorbidire i fogli di gelatina per dieci minuti in acqua fredda.

Scaldate 100ml di panna, appena accenna a bollire spegnete e scioglietevi la gelatina, dopo averla strizzata.

Versate nella crema al mascarpone e mescolate velocemente.

Montate gli altri 200ml di panna e incorporateli nella crema con una spatolina.

Ora pesate l’intero composto e dividetene 1/3 in una ciotola e 2/3 nell’altra. A me pesava in totale circa 1,2kg quindi ho diviso in 400 e 800g. Nella porzione minore versate il cioccolato fondente fuso a bagnomaria, nell’altro il cioccolato bianco, sempre dopo averlo fuso a bagno maria.

Prendete lo stampo e fate al centro un cerchio con gli oreo interi.

Gli altri spezzettateli e metteteli nella parte al cioccolato bianco.

Ora mettete i due composti in due sac à poche. Fate un cerchio con la parte fondente e livellate la superficie con una spatolina, dando un effetto bombato.

Versate delicatamente la parte bianca

E livellate la superficie con una spatola. Mettete in frigo per almeno 6 ore.

Togliete la torta oreo dallo stampo.

Sciogliete il cioccolato fondente della copertura a bagnomaria insieme al burro. Decorate a piacere con il cioccolato ed i pezzetti di oreo sbriciolati.

Ed eccovi una bella fetta della mia Oreo dream pie! :)

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 09:46

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 98 commenti a "Torta Oreo"

(media voti:4 su 98 commenti)
  1. martina hanno due consistenze diverse, credo diverrebbe troppo liquida e dolce. puoi sostituirlo con la ricotta se vuoi! :)

  2. Ciao Elena, questa torta sembra squisita e spero a breve di poterla fare Volevo sapere se invece del mascarpone usassi il latte condensato? Tu Hai mai provato?

  3. sonia forse triplicherei addirittura!

  4. Ciao Elena ho già fatto ben 2 volte questa super torta ed è venuta uno spettacolo!! Mi è stata commissionata per un compleanno e la base è 36×47… Mi basta raddoppiare le dosi per questa base rettangolare??

  5. io dimezzerei le dosi ed userei uno stampo da 18-20cm. :)

  6. se volessi fare questa torta ma per meno persone ,circa 6, quali sarebbero le dosi giuste?

  7. Ciao senti io vorrei fare questa torta un po più piccola , circa per 6 persone, quali sono le dosi esatte?

  8. jessica non saprei, forse sì! magari puoi aggiungerla sulle singole fette, una volta tagliate! 😀

  9. Volevo provare questa torta ma mettendoci il gelato alla stracciatella e cioccolato…mettendola in freezer la ganache al cioccolato al latte diventa troppo dura? Grazie mille

  10. valentina puoi usar ela ricotta! :) o se ti piace, formaggio fresco spalmabile. :)
    lory sì sì! 😀

  11. Ciao! complimenti per il sito! ho realizzato gia’ molte delle tue ricette sono venute tutte benissimo!! vorrei realizzare anche questa meraviglia mio figlio ne va’ matto! ma dalle foto vedo che usi solo la frusta me lo confermi? Grazie!!!

  12. Salve,
    per chi è intollerante al mascarpone, con cosa potrebbe essere sostituito questo ingrediente?

  13. ciao elisabetta, se raddoppi le dosi usa uno stampo di 30-32cm, sempre con i bordi belli alti! :)

  14. Salve, io dovrei farla un pó più grande!! È un compleanno di 18 anni se raddoppio le dosi di conseguenza anche la dimensione del ruoto?

  15. mi fa piacere grazia! ^_^

  16. Fatta ieri per il compleanno di mia nipote.. spettacolare. Grazie mille :)

  17. io dimezzerei, sì! :)

  18. Ciao :)
    complimentoni, sembra squisita e a giorni la farò per il compleanno del mio fidanzato. Siccome siamo in due lo stampo da 24 cm di diametro è eccessivo, per cui pensavo di usare quello da 18 cm. Come devo giostrarmi per le dosi? Mi basta dimezzare o devo fare di meno?

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP