Torta salata zucchine e gamberi

Difficoltà:
Cottura:
40 min
Preparazione:
30 min
Per:
6
persone

Le torte salate sono una mia grande passione, ci puoi mettere dentro qualsiasi cosa ti ispiri e si preparano in pochissimo tempo! Ieri sera in occasione di una cena a base di pesce tra amici ho voluto preparare una torta salata con zucchine e gamberi. Per rendere la ricetta un po’ piu’ fresca, ci ho aggiunto un po’ di buccia di limone grattugiata, un tocco in piu’ che l’ha resa veramente squisita! :)

Dal momento che avevo anche dei fiori di zucca, li ho aggiunti all’impasto, voi potete sia aggiungerne degli altri o eliminarli, se non li avete a disposizione. :) E se non avete la robiola, potete usare la ricotta!

Vi auguro una buona giornata! :)

Ingredienti per la torta salata zucchine e gamberi

250 g di pasta sfoglia
300 g di zucchine
250 g di gamberi
6 fiori di zucca
200 g di robiola
2 uova
buccia di limone grattugiata
sale
pepe

Come fare la torta salata zucchine e gamberi

Grattugiate le zucchine con una grattugia a fori larghi (in foto ne vedete solo una parte! 😀 ). Pulite i fiori di zucca eliminando il pistillo e tagliateli a pezzetti.

Pulite i gamberi eliminando la testa ed il carapace, e il filo nero presente sul dorso.

In una ciotola lavorate robiola e uova.

Aggiungete le zucchine, i gamberi, i fiori di zucca, la buccia grattugiata di mezzo limone, sale e pepe.

Foderate uno stampo del diametro di 24cm, rivestito di carta da forno, con la pasta sfoglia. Bucherellate la base con una forchetta.

Versate il ripieno.

Cuocete in forno preriscaldato ventilato a 170° per circa 30-40 minuti.

Lasciate raffreddare prima di servire la vostra torta salata con zucchine e gamberi.

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:46

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP