Paste di mandorla

Difficoltà:
Cottura:
10 min
Preparazione:
20 min + riposo
Per:
15
persone

Le paste di mandorla sono dei dolcetti a base di farina di mandorle, zucchero e albumi alle quali soliamente evito di accostarmi perchè una tira l’altra e devono staccarmi col piede di porco dal vassoio, per farmi smettere. Ed è per questo che non le compro praticamente mai. 😀

L’altro giorno però pensavo a come utilizzare la farina di mandorle che avevo, ed ho subito pensato a questi meravigliosi dolcetti. :) Sono di una semplicità disarmante, l’unico consiglio che vi do è di utilizzare la farina di mandorle pura, non quella che si trova solitamente al supermercato, che è già miscelata con lo zucchero, e costa pure uno sproposito secondo me. :)

Vi auguro una buona giornata! :)

Ingredienti

300 g di farina di mandorle
220 g di zucchero
2 albumi (80g circa)
30 g di miele
mezza fialetta di aroma di mandorla
Per decorare
mandorle
ciliegie candite
scorzette d'arancia

Preparazione

Mescolate la farina di mandorle e lo zucchero.

Aggiungete al centro il miele, gli albumi e l’aroma di mandorla.

Mescolate fino ad amalgamare il tutto. Se l’impasto risultasse troppo duro, aggiungete un altro pochino di albume.

Formate le vostre paste di mandorla con una sac à poche o fate semplicemente delle palline con le mani.

Al centro mettete le ciliegie candite, le mandorle, i pinoli o quel che preferite. Io sono andata di mandorle. 😉

Fate riposare in frigo tutta la notte. Cuocete in forno preriscaldato ventilato a 160° per circa 10 minuti, non dovranno prendere troppo colore, ma dovrete sfornarle ancora morbide. Lasciate raffreddare completamente prima di servire le vostre paste di mandorla. :)

Avviso agli intolleranti:

Prima di utilizzare qualsiasi ingrediente, assicuratevi che sulla confezione sia specificata l'assenza di glutine.


Avviso agli intolleranti:

Prima di utilizzare qualsiasi ingrediente, assicuratevi che sulla confezione sia specificata l'assenza di lattosio.


 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:34

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 24 commenti a "Paste di mandorla"

(media voti:5 su 24 commenti)
  1. simona immagino sia per far sciogliere lo zucchero ed amalgamare il tutto! :)

  2. Ciao Elena, avrei una curiosità : come mai l’impasto deve riposare in frigo tutta notte? Grazie, complimenti ciao

  3. ^_^

  4. Che bontà! Provate anche a partire dalle mandorle intere e tritatele finemente…la fragranza non avrà limiti 😉

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP