Lasagne al pesto

Difficoltà:
Cottura:
30 min
Preparazione:
20 min
Per:
4
persone

Le lasagne al pesto possono essere considerate la versione estiva delle classiche lasagne, più leggere e fresche. Ne avevo tanto sentito parlare, ma aspettavo che il mio basilico fosse abbastastanza rigoglioso da poterci preparare un po’ di pesto alla genovese. :) Ho seguito il consiglio di una delle ragazze del blog, e cioè di aggiungerci della ricotta: davvero sublime! Se fa particolarmente, potete cuocere le lasagne in padella.

Per delle lasagne al pesto ancora piu’ ricche, potete aggiungere della mozzarella o della provola a cubetti! Inutile dire che vi consiglio di preparare sia pesto che besciamella in casa, e che trovate le due ricette sul sito. 😉

Volevo poi dirvi che nei prossimi giorni sarò ancora fuori Napoli, o meglio, fuori dall’Italia, ad Amsterdam, per le più curiose. 😛 Ho praticamente anticipato le mie vacanze, quindi mi toccherà un mese di agosto a pieno regime culinario! Non vi lascerò ovviamente senza ricette, solo che potrò rispondere a tutti i commenti solamente al mio ritorno! :)

Vi auguro una buona giornata!

 

Ingredienti per le lasagne al pesto

200 g di lasagne precotte
300 g di ricotta
300 ml di besciamella
100 g di pesto alla genovese
100 ml di latte
80 g di parmigiano
sale
pepe

Come fare le lasagne al pesto

In una ciotola mescolate ricotta e pesto.

Aggiungete la besciamella e 2/3 del parmigiano.

Aggiungete il latte, un po’ di sale e pepe.

In una teglia rettangolare (la mia era una 4 porzioni) spennellate la base con un cuccihiaio di ripieno. Fate uno strato di pasta

e aggiungete il ripieno.

Continuate fino a terminare gli ingredienti. Sull’ultimo strato spolverate abbondante parmigiano e del pepe.

Cuocete in forno preriscaldato ventilato a 180° per circa 25-30 minuti.

Lasciate intiepidire prima di tagliare a fette le vostre lasagne al pesto! :)

Come conservare

Si conserva per 1 giorno ben chiuso in frigo. 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 08:00

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP