Parmigiana di melanzane bianca

Difficoltà:
Cottura:
35 min
Preparazione:
30 min
Per:
3
persone

La parmigiana di melanzane bianca è una variante molto amata della parmigiana di melanzane classica, che prevede besciamella e prosciutto cotto al posto del pomodoro e (nel caso della mia ricetta) delle uova. Si preparara in meno tempo perchè non c’è bisogno di aspettare che il sugo si asciughi, quindi vi consiglio di utilizzare il tempo risparmiato per fare la besciamella in casa! 😉

La parmigiana bianca è molto amata da chi non preferisce le pietanze a base di pomodoro, quindi perchè rinunciare ad uno dei piatti piu’ buoni del mondo? Magari potete preparare entrambe le versioni, così da accontentare tutti! :) Anche in questo caso, per rendere più light la ricetta, potete grigliare le melanzane invece che friggerle. :)

Vi auguro una buona giornata!

Ingredienti per parmigiana di melanzane bianca

1,5 kg di melanzane
200 g di mozzarella o provola
100 g di prosciutto cotto a fette
400 ml di besciamella
50 g di parmigiano grattugiato
farina q.b. per le melanzane
1 spicchio d'aglio
sale
pepe
olio di semi per friggere

Come fare parmigiana di melanzane bianca

Tagliate le melanzane a fette spesse poco meno di mezzo cm.

Infarinatele e friggetele in abbondante olio, con uno spicchio d’aglio.

Asciugate l’olio in eccesso e salatele. In una terrina (io ne ho usate due, per un totale di 4 porzioni) mettete un po’ di besciamella ed uno strato di melanzane.

Aggiungete mozzarella, prosciutto e pepe.

Infine un po’ di besciamella.

Continuate fino a terminare tutti gli ingredienti e sull’ultimo strato mettete besciamella, poca mozzarella, il parmigiano ed un po’ di pepe.

Cuocete la parmigiana di melanzane in forno preriscaldato ventilato a 200° per circa 20-25 minuti.

Lasciate riposare un quarto d’ora almeno prima di servire la vostra parmigiana di melanzane bianca.

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:44

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP