Polpette di fave e salsicce

Difficoltà:
Cottura:
55 min
Preparazione:
25 min
Per:
25
polpette

Le polpette di fave sono l’altra ricetta scelta arbitrariamente dal mio freezer; tra le varie cose che si stavano scongelando, c’erano del pane per tramezzini, una salsiccia e delle fave già cotte. La cosa più semplice da fare sono state queste polpette, anche perchè di buttare via qualcosa non se ne parlava affatto! Spero non mi faccia piu’ scherzi del genere perchè non è molto rilassante ritrovarsi con dieci ingredienti diversi ed avere poco tempo per usarli! 😀

Sono venute fuori delle polpettine davvero simpatiche, magari potete sostituire la salsiccia con del salame o del prosciutto a cubetti. :)

Vi auguro una buona domenica!

Ingredienti

250 g di fave secche
150 g di pane o pancarrè
150 g di salsicce
1 uovo
sale
pepe

Preparazione

Sciacquate per bene le fave secche.

Fatele cuocere 35-40 minuti un acqua bollente (controllate sempre le indicazioni sulla confezione, in teoria non dovrebbe servire ammollo!). Non mettete troppa acqua, diciamo il doppio del volume dele fave; nel caso si seccasse, aggiungetene dell’altra, gia’ calda.

Una volta cotte le fave, fate asciugare l’acqua in eccesso e mescolate con un cucchiaio fino ad ottenere una sorta di pure’. Fate raffreddare.

In una ciotola mettete a bagno il pane. Strizzatelo per bene.

Aggiungete le fave.

Aggiungete la salsiccia sbriciolata, l’uovo sale e pepe.

Amalgamate il tutto e formate le vostre polpette. Mettetele su una teglia rivestita di carta da forno.

Cuocete in forno preriscaldato ventilato a 200° per circa 15 minuti.

Ed eccovi le mie polpette di fave e salsicce!

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 07:00

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 5 commenti a "Polpette di fave e salsicce"

(media voti:3 su 5 commenti)
  1. ciao gianna! in teoria dovrebbero aver assorbito tutta l’acqua, nel caso non fosse così, continui a cuocere fino a far evaporare l’acqua! :)

  2. Queste polpettine fanno davvero gola. L’unica cosa che nn mi è chiara è che una volta cotta le fave bisogna far asciugare l’acqua in eccesso. Vuol dire che bisogna prima scolarle e poi ridurre il resto in purè? Scusatemi l’incomprensione. Buona giornata

  3. mary sono gia’ tornata! 😛 quasi quasi ci torno per salutartela. :))))
    grazie sonia! :)

  4. Queste ricette semplici, che sanno utilizzare anche gli avanzi dando nel contempo salubrità e gusto è quanto di più indicato per l’estate.Così si può avere sempre qualcosa di pronto per l’arrivo di amici a sorpresa. Bravissimi!

  5. Assolutamente da provare!!! Ciao bella salutami paris! Bisous

TOP