Pan bauletto di farro

Difficoltà:
Cottura:
50 min
Preparazione:
35 min + riposo
Per:
10
persone

Questo pan bauletto di farro è nato un po’ per necessità: avevo mezza confezione di farina di farro da smaltire e l’ultimo pan bauletto preparato era praticamente finito, quindi serviva qualcosa per la prima colazione. Quindi, perchè non provare a fare un mix farina manitoba e farina di farro? :) Il risultato è stato ottimo, questo pane sembra un po’ più “briochoso” del classico pan bauletto e l’ho trovato perfetto sia con il miele che per farci un bel sandwich. :)

Come sempre vi consiglio, una volta raffreddato e tenute da parte le fette che mangerete nelle 24 ore seguenti, di congelare il pan bauletto rimanente (tagliandolo prima a fette!), in modo da averlo sempre bello morbido, quando ne avrete voglia. :)

Buona giornata a tutti!

 

Ingredienti per pan bauletto di farro

250 g di farina di farro
250 g di farina manitoba
150 ml di acqua tiepida
150 ml di latte tiepido
80 g di olio di semi (più extra per spennellare)
15 g di sale
15 g di zucchero
10 g di lievito di birra fresco

Come fare pan bauletto di farro

Mescolate il latte e l’acqua tiepida con lo zucchero; scioglietevi il lievito ed aspettate che si formi una schiumetta in superficie, segno che il lievito è attivo.

In una ciotola capiente mescolate le farine setacciate con il sale. Fate un po’ di spazio al centro e mettete l’olio, l’acqua ed il latte mescolati con il lievito.

Lavorate fino ad ottenere un composto omogeneo.

Coprite e lasciate lievitare almeno due ore.

A questo punto, capovolgete l’impasto su un piano leggermente infarinato e, senza impastarlo, stendetelo con un matterello.

Arrotolatelo ben stretto e mettete in uno stampo per plumcake lungo 30cm, rivestito di carta da forno o imburrato, mettendo la parte liscia verso l’alto.

Coprite e lasciate lievitare almeno un’altra ora. Spennellate con un po’ d’olio.

Cuocete in forno statico preriscaldato a 180° pr circa 40-50 minuti (dovrà dorarsi in superficie).

Coprite con un panno e lasciate raffreddare completamente.

Ed eccovi il mio panbauletto di farro! :)

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 08:00

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP