Omelette agli asparagi

Difficoltà:
Cottura:
15 min
Preparazione:
10 min
Per:
1
omelette

Qualche giorno fa ho comprato un bel mazzetto di asparagi e invece del solito risotto, ho deciso di farci una bella omelette agli asparagi. Ma cosa distingue un’omelette da una frittata? Beh, la frittata si cuoce prima da un lato e poi dall’altro, l’omelette si cuoce solo da un lato e viene poi chiusa, arrotolandola oppure piegandola. Inoltre, a differenza della frittata, l’uovo resta un po’ cremoso all’interno. In questo caso l’ho farcita con asparagi e fontina, ma potete renderla facilmente una ricetta svuota frigo, mettendo formaggi, verdure già cotte e così via. :)

Per preparare una buona omelette dovete usare almeno tre uova, quindi ne potete fare una sola da dividere in due, se temete il colesterolo! 😀 Aggiungeteci una bella insalata e la cena è servita. 😛

Vi auguro una buona giornata!

Ingredienti

3 uova
6 asparagi
40 g di fontina
sale
pepe
burro q.b.

Preparazione

Pulite gli aparagi eliminando la parte più legnosa

e pelateli con il pelapatate (le punte non vanno toccate :) ).

A questo punto potete o cuocere gli asparagi al vapore o lessarli. Io ho cercato di fare una via dimezzo: li ho legati facendone un mazzettino (ho cotto anche quelli che non mi sono serviti per l’omelette!)

e li ho messi in piedi in acqua bollente come vedete in foto (dopo ci ho messo il coperchio), in modo da far cuocere i gambi in acqua e le punte a vapore. Se avete la pentola apposita per cuocere gli asparagi non c’è bisogno di fare tutto ciò. 😀 Fate cuocere 5-10 minuti, gli sparagi si devono ammorbidire ma non sfaldare.

Ecco gli asparagi cotti. Fateli asciugare per bene e aggiungete sale e pepe.

Sbattete le uova con un po’ di sale e pepe.

Ungete la padella con il burro e versatevi le uova.

Prima che l’omelette sia cotta del tutto, mettete da un lato gli asparagi e la fontina.

Richiudete e fate cuocere giusto il tempo di far sciogliere la fontina.

Servite la vostra omelette agli asparagi! :)

Avviso agli intolleranti:

Prima di utilizzare qualsiasi ingrediente, assicuratevi che sulla confezione sia specificata l'assenza di glutine.


 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 10:39

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 6 commenti a "Omelette agli asparagi"

(media voti:3 su 6 commenti)
  1. grazie fanciulle, buona serata! :))

  2. ottimi ….un secondo facilissimo da fare, gustoso per chi vuole mangiare sano e leggero …

  3. Ciao Elena, adoro l’omelette e mi piace un sacco l’idea di farcirla con gli asparagi!!!

  4. grazie tesorine, buona giornata! :)))

  5. Ciao Ele!!! Ma che bella idea semplice e veloce, mi piace un sacco e posso variarla in mille altri modi. Brillante idea anche quella per la cottura degli asparagi senza pentola apposita! Brava te! Buona giornata e ci leggiamo domani. 😉

  6. buona!io di solito quando voglio illudere marito e figlio di aver preparato qulcs di speciale, le preparo con prosciutto e formaggio.ma anche ad aver a disposizione qualche verdura…umhhh chissà che bontà!

TOP