Donuts

Difficoltà:
Cottura:
15 min
Preparazione:
1 h e 20 min + riposo
Per:
15
donuts

Le donuts (o doughnuts) sono delle ciambelle americane famosissime qui in Italia grazie soprattutto ai Simpson: chi non ha mai visto Homer addentarne una? 😀 Si tratta di ciambelline fritte ricoperte di glassa di zucchero colorata o cioccolato e tanti zuccherini. La prima volta che le ho viste dal vivo mi hanno fatto lo stesso effetto dei macarons: dovevo provarle al piu’ presto, anche solo per quanto erano belle e allegre! 😀

Le donuts non sono difficili da preparare, dovete solo armarvi di pazienza per aspettare la lievitazione e non dovete temere la frittura! Volendo le potete cuocere anche al forno (statico preriscaldato a 200° per circa 15 minuti), ma ne perdereste la magia: tuffare le ciambelle nell’olio e vedere che in pochi minuti diventano belle gonfie come quelle dei cartoni animati, non ha prezzo! :)

Con la parte centrale delle donuts potete fare i buchi di donuts, sempre friggendoli e decorandoli con le glasse!

Vi auguro una buona giornata, dehihihoho! 😀

Ingredienti

500 g di farina
2 uova
50 g di burro a temperatura ambiente
200 g di latte tiepido
70 g di zucchero
15 g di lievito di birra fresco
1 pizzico di sale
1 bacca di vaniglia o un cucchiaino di estratto
Per la glassa di zucchero:
225 g di zucchero a velo
30 g di burro fuso
45 g di acqua calda circa
colorante alimentare
Per la glassa al cioccolato:
200 g di cioccolato fondente o bianco
40 g di burro
Per decorare:
zuccherini
codette di cioccolato
Per friggere:
1 litro di olio di semi

Preparazione

Sciogliete il lievito nel latte tiepido (non troppo caldo!) insieme ad un cucchiaio di zucchero preso dal totale.

In una ciotola capiente mettete la farina setacciata e mescolata con il pizzico di sale, disponete a fontana e mettete al centro il latte con il lievito, le uova, semini della vaniglia ed il resto dello zucchero.

Impastate fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiungete il burro e lavorate fino ad incorporarlo del tutto.

Coprite e lasciate lievitare tre ore a temperatura ambiente.

L’impasto dovrà raddoppiare di volume.

Stendete su un piano infarinato o su carta da forno, e ricavate le vostre ciambelle (io le ho fatte con un diametro di 9cm).

Fate poi dei buchi al centro del diametro di 3cm (io ho usato un beccuccio della sac à poche dal lato largo). Mettete a lievitare su carta da forno per almeno un’ora, sia le donuts che la parte centrale che avete tolto, che diverranno i vostri “buchi di donuts”. 😀

Ritagliate la carta da forno in modo da poter sollevare ogni singola ciambella.

Scaldate l’olio in un pentolino alto. Deve essere caldo ma non troppo, altrimenti le donuts si coloreranno subito, ma rimarranno crude dentro. Tuffatevi le ciambelle con tutta la carta da forno. Dopo qualche secondo la carta si staccherà e potrete toglierla con una pinza. :) Cuocete le donuts 2 minuti circa per lato, rigirandole solo una volta.

Fate asciugare l’olio in eccesso.

Nel frattempo preparate le glasse. Mescolate lo zucchero a velo setacciato con il burro fuso.

Aggiungete acqua calda quanto basta fino ad ottenere una consistenza cremosa. Aggiungete il colorante (io ho usato una sola goccia di colorante in pasta rosa).

Preparate la glassa al cioccolato sciogliendo a bagnomaria il cioccolato con il burro.

Tuffate le vostre ciambelle nelle glasse!

Decorate con zuccherini e codette e fate asciugare a temperatura ambiente le glasse e servite le vostre donuts!

Ed eccovi i donuts holes, buchi di donuts! 😉

Erano così belle che ho dovuto fare due foto! 😀

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 10:23

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 26 commenti a "Donuts"

(media voti:5 su 26 commenti)
  1. tania i dolci fritti sono sempre al meglio appena fatti, però anche il giorno dopo non sono male! 😉

  2. Grazie Elena per la tua risposta ma se volessi prepararle il giorno prima, verranno dure per il giorno dopo?

  3. tania puoi provare aggiungendo 30g di olio al posto del burro. :)

  4. e se volessi metterci l’olio al posto del burro? Quanto dovrei metterne? e secondo te verrebbero uguali?

  5. aspettiamo! :)

  6. appena fatte messe a lievitare a fine giornata vi diro il risultato

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP