Bignè salati al prosciutto

Difficoltà:
Cottura:
25 min
Preparazione:
60 min
Per:
25
bignè salati

I bignè salati al prosciutto sono una simpatica idea per arricchire i vostri buffet o anche per aprire una cena. Preparare i bignè richiedere un po’ di tempo e di lavoro, quindi solitamente io ne preparo in grandi quantità e poi li congelo, in questo modo trasformo ogni ricetta con i bignè in una ricetta velocissima: devo solo scongelare e farcire, per avere un piatto dolce o salato a seconda delle occasioni. :)

Potete servire i bignè salati al prosciutto facendone degli spiedini o magari delle minicoppette decorate con ciuffetti di mousse, rendendoli così belli da vedere come se si trattasse di un piatto dolce. 😉

Buona giornata a chi passa di qui! :)

Ingredienti

Per i bignè:
125 ml di acqua
50 g di burro
1 pizzico di sale
75 g di farina
2 uova
1 tuorlo
Per la mousse di prosciutto:
300 g di prosciutto cotto a fette
250 g di ricotta
pepe

Preparazione

In un pentolino mettete l’acqua,  il burro ed un pizzico di sale e mettete sul fuoco.

Quando il burro si sarà sciolto, mettete la farina tutta in una volta e spegnete.

Spegnete e mescolate un minuto circa, fino a formare un impasto compatto. Se avete difficoltà, ponete un altro minutino sul fuoco, sempre mescolando.

Fate intiepidire, e aggiungete un uovo alla volta, mescolando fino a che non si sarà assorbito, prima di aggiungere quello successivo.

Otterrete un composto così. Mi raccomando, la consistenza deve essere abbastanza compatta in modo da mantenere la forma quando formate i vostri bignè.

Mettete la pasta choux in una sac à poche con il beccuccio liscio e formate i vostri bignè su una teglia rivestita di carta da forno. Distanziateli tra loro perchè in cottura tendono a gonfiarsi.

Cuocete in forno preriscaldato a 210° per 10 minuti, poi abbassate la temperatura a 180° e fate cuocere altri 10 minuti (ovviamente il tempo di cottura dipende dalla grandezza dei bignè).

Spegnete il forno e lasciate asciugare i bignè in forno aperto, per altri 5 minuti.

Preparate la mousse mettendo il prosciutto in un mixer.

Frullate ed aggiungete la ricotta ed il pepe.

Se fosse necessario aggiungete un paio di cucchiai di latte.

Mettete la mousse in una sac à poche. Fate un piccolo buco alla base dei bignè, per inserire la sac à poche piu’ facilmente.

Farcite i vostri bignè.

Decorateli con qualche ciuffetto di mousse e conservate in frigo fino al momento di servire i vostri bignè salati al prosciutto. :)

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 10:44

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 13 commenti a "Bignè salati al prosciutto"

(media voti:4 su 13 commenti)
  1. giusy del caprino o formaggio fresco tipo philadelphia. :)
    sì anna, solo ti conviene prepararli in anticipo perchè sono abbastanza secchi e devono avere il tempo di ammorbidirsi assorbendo l’umidità della farcia. :)
    grazie mario! :)

  2. molto buoni

  3. Idea geniale… ma invece di farli in casa i bignè,se uso quelli già pronti vengono buoni lo stesso? Fai delle ricette a dir poco fantastiche e mi dai un sacco di spunti per pranzi e cene… bacio,bacio!

  4. cosa posso utilizzare invece della ricotta?

  5. daniela un bacino a te, buona giornata! :)
    ragazzuole anche io ho avuto lo stesso problema per anni, ossia ad ogni complreanno mio, o di mio fratello o cmq occasioni importanti, dovevo preparare tutto io, per decine di persone. così ho iniziato ad adottare la tecnica di preparare tutto il preparabile in anticipo, anche di giorni, e poi magari congelare. ad esempio: plumcake o muffin con all’interno verdure? mi preparo in anticipo le verdure cotte e le congelo, le metto poi a scongelare qualche ora prima dell’utilizzo (tanto meglio se c’è il microonde) e poi li uso per i muffin o i plumcake salati, magari facendo un’unico impasto abbondante da suddividere poi a seconda dei gusti. altre cose che preparo in anticipo sono i bignè, che conservo congelati. poi da preparare il giorno prima ci sono la parmigiana di melanzane, il gateau di patate, insalate di pasta, consiglio di tenere la pasta cotta (fredda e condita con un po’ d’olio per non farla attaccare) separata dal condimento, per evitare che si secchi il tutto. quasi tutto cio’ che è freddo si puo’ preparare il giorno prima (rondelle di frittata, o con pane per tramezzini, insalate di pollo, e via dicendo). poi non so, ditemi nello specifico se c’è qualcos’altro che volete sapere, altrimenti potrei andare avanti all’infinito. 😀

  6. Sai Iole anche io ho gli stessi dubbi, perchè finora ho sempre preparato ttt il gg della festa di mio figlio, uccidendomi (per questo spesso nel menù erano presenti pizza e torte salate).Però questa volta voglio fare qualcosa di diverso e mi chiedevo come sarebbe preparare prima e poi scongelare.Tipo melanzane e zucchine ripiene le preparerei la settimana prima tirandole fuori dal freezer la mattina della festa (e x queste mia madre mi ha assicurato che rimangono bene a patto di non farle cuocere del ttt e congelarle, tirarle fuori dal frezeer, scongelarle del ttt e poi farle scaldare e dorare).il rotolo di frittata da fare gli spiedini che Elena ci ha proposto gg fà pensavo di realizzarlo la sera prima e tenerlo avvolto nella pellicola e al momento della festa tagliarlo a pezzi e fare gli spiedini.vorrei preparare due plumcake salati (uno:cipolle di torpea,l’altro pancetta+olive nere+pomodri secchi) solo che non so se rimangono bene a farli prima e congelarli.la mattina della festa pensavo di preparare (e qui sono indecisa):insalata fredda di orzo o pasta al forno.gli spiedini di mozzarelline e pomodorini li preparerei prima dell’arrivo degli ospiti insieme a quelli di frutta.naturalmente sarebbe bello avere il tempo di preparere l’insalata russa ma se non ci riuscirò la comprerò.per i bignè seguirò il consiglio di Elena: li farò qualche gg prima e li farcirò solo la mattina della festa.e che Dio me la mandi buona.

  7. per gli alimenti da proporre per il buffet qui trovo le idee migliori ma ti chiedevo tu come faresti a realizzare tutte queste cose da sola hai suggerimenti? a me manca l’esperienza e sto pensando a come fare perché dovrei prepararle il mattino del battesimo o la sera prima! Aiutooo iole

  8. Bella idea per farcire i bignè, io amo farli, ma di solito li riempio con besciamella, prosciutto sminuzzato e champignon saltati in padella e sminuzzati leggermente, a volte ci aggiungo anche qualche cubettino di formaggio. Per comodità taglio un po’i bignè , li riempio e appoggio sopra il cappello che ho tolto, quindi li inforno qualche minuto a scaldare. Ciao carissima, buon proseguimento di settimana e ancora grazie per tutto… Baci baci e ci leggiamo domani 😉

  9. Grazie Elena come al solito sei preziosissima!!!un abbraccio!

  10. iole penso ti faccia comodo il commento lasciato sopra! ^_^

  11. anche io dovrei fare il battesimo del mio piccolo e vorrei fare un buffet in casa sto cercando idee per riuscire a fare un sacco di antipastini( saremo circa 30 persone) senza tirarmi il collo hai dei suggerimenti da darmi? iole 83

  12. isa sul sito trovi anche i bignè con le zucchine e con la salsa tonnata!

    http://www.gnamgnam.it/2012/07/26/bigne-salati-alle-zucchine.htm

    http://www.gnamgnam.it/2012/09/28/bigne-salati-al-tonno.htm

    io di solito li infilo dieci secondi nel microonde, però se vuoi puoi lasciarli a temperatura ambiente un’oretta, togliendoli dalla confezione dove li hai congelati, per evitare che l’eventuale ghiaccio presente all’interno, diventando liquido, bagni i bignè! :)

    sul sito trovi tante ricette per i buffet e le feste:

    http://www.gnamgnam.it/categoria/aperitivi-e-buffet

    cmq il consiglio che ti posso dare è magari di preparare anche plumcake (come avevi detto tu) e muffin salati. Fai un unico impasto e lo farcisci con ingredienti diversi (anche per questo trovi tante idee sul sito!). e anche in questo caso, puoi cuocere eventualmente le verdure con parecchio anticipo e le congeli, mettenole a scongelare la sera prima per usarle come farcitura. 😉

  13. Li ho preparati fra gli antipasti della sera della vigilia di Natale. Sono stati un successone (la sera dopo li abbiamo leggermente intiepiditi ed erano ancora + buoni).
    I bignè che non avevo riempito, li avevo conservati in un contenitore ermetico ma sono rimasti un pò gommosi.L’idea di congelarli mi alletta.quanto tempo prima di farcirli debbo tirarli fuori dal freezer?Per favore dammi qualche altra idea di farcia!!!A fine giugno il mio bimbo compie 3 anni e organizzo sempre una festa/merenda per nonni e zii con a seguire cena (pizzata o spaghettata).Qust’anno vorrei preparare qualcosa di carino che però non includa la solita pizza o torte salate.Sarà un lavoraccio ma pensavo di organizzarmi preparando qualcosa prima e scongelando il gg del compleanno.come la vedi questa idea per plumcake salto, melanzane e zucchine ripiene?Da fare il gg stesso pensavo al rotolo di frittata e ad una bella insalata di farro o orzo con verdure.

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP