Polpette di patate e carne

Difficoltà:
Cottura:
35 min
Preparazione:
15 min
Per:
25
polpette

Ieri sera ho voluto provare a fare le polpette di carne e patate, senza uova, senza lattosio e senza glutine! Infatti gli ingredienti sono semplicemente carne e patate (che devono essere quelle farinose per gli gnocchi!), con un po’ di sale e pepe.

Come ben sapete io amo i sapori semplici, però devo dire che queste patate si prestano a mille varianti: potete aggiungere un cubetto di formaggio filante al centro, oppure delle spezie, come il rosmarino, che ci starebbe davvero a pennello! Alla fine mi sono uscite 25 polpette morbidissime, che per poco non riuscivo nemmeno a fotografare, per quanto erano buone. 😀

Vi auguro una buona giornata e iscrivetevi al canale youtube, che domani ci sarà una nuova video ricetta! 😉

Ingredienti per le polpette di patate e carne

400 g di patate
300 g di carne macinata di manzo
sale
pepe
olio extravergine d'oliva per spennellare

Come fare le polpette di patate e carne

Lavate le patate e mettetele in una pentola con acqua fredda. Cuocetele per circa 20 minuti da quando l’acqua inizia a bollire. Per vedere se le patate sono cotte, infilatevi un coltello, se entra senza opporre resistenza, allora sono pronte.

Sciacciate con uno schiacciapatate e lasciate intiepidire. Aggiungete la carne, il sale ed il pepe.

Impastate fino ad amalgamare tutto.

Formate delle polpette e poggiatele su una teglia rivestita di carta da forno. Spennellate con un po’ d’olio.

Cuocete in forno preriscaldato ventilato a 200° per circa 10-15 minuti.

Ed ecco le mie polpette di patate e carne. :)

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 10:55

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP