Delizia alle fragole

Difficoltà:
Cottura:
30 min
Preparazione:
50 min
Per:
5
delizie alle fragole

La delizia alle fragole è una variante della più classica delizia al limone. Si tratta di un dolce a cupoletta molto fragoloso, del quale non so se esiste una ricetta più o meno ufficiale, io come sempre sono andata ad intuito. Diciamo che l’ho preparato così come vorrei che fosse una delizia alle fragole! 😀 Visto che non amo le bagne alcoliche, ho usato solo succo di fragole e latte, se preferite, potete aggiungere un po’ di liquore fragolino.

Per la decorazione sono andata sul classico, ma ci si puo’ sbizzarrire con della panna montata o con delle fragole a pezzi; con queste dosi vengono fuori cinque delizie alle fragole, non vi lasciate ingannare dalle foto del pan di spagna, perchè ho fatto la furbetta ed ho riciclato quelle della delizia al limone. 😛

Vi auguro una fragolosa giornata! :)

Ingredienti

Per il pan di spagna:
2 uova
60 g di zucchero
30 g di farina
30 g di fecola di patate
buccia di limone grattugiata
Per la crema di fragole:
300 g di fragole
200 g di latte
80 g di zucchero
40 g di farina
Per la bagna:
100 ml di succo di fragole (che ho ottenuto mettendo a macerare un paio d'ore le fragole con lo zucchero)
100 ml di latte
Per la copertura:
100 ml di panna circa (da aggiungere alla crema di fragole avanzata)
Per decorare:
cioccolato bianco
fragoline

Preparazione

Lavate le fragole, tagliatele a pezzetti e lasciatele macerare con 3 cucchiai di zucchero (sono cucchiai extra, non vanno presi dalle dosi totali di zucchero! :) ). Lasciate riposare un paio d’ore, rigirando di tanto in tanto. In questo modo avremo il succo di fragole per la bagna.

Preparate il pan di spagna.

Lavorate i tuorli e lo zucchero.

Aggiungete fecola e farina setacciate.

Montate gli albumi e incorporateli al composto di tuorli, zucchero e farine, lentamente con una spatola.

Mettete il composto negli stampini a semisfera imburrati e infarinati. Io ho usato quelli in silicone e non ce n’è stato bisogno. ;)

Cuocete in forno preriscaldato statico a 180° per circa 15-20 minuti.

Lasciate raffreddare.

Prepariamo ora la crema; scolate le fragole che avete messo a macerare, tenendo da parte il succo ottenuto. Mettetele in un contenitore con il latte e frullate il tutto. Io ho poi filtrato il liquido ottenuto in modo da eliminare i semini, che potrebbero dare fastidio. :)

In un pentolino mescolate zucchero e farina. Aggiungete il latte con le fragole poco alla volta, mescolando con una frusta.

Fate cuocere a fiamma media, mescolando continuamente, finchè la crema non si sarà addensata. Ci vorranno circa dieci minuti! Trasferite in un piatto con pellicola a contatto e lasciate raffreddare del tutto.

Prendete le cupolette di pan di spagna e farcitele con la crema, aiutandovi con una sac à poche. Volendo, per essere sicuri di riempirle per bene, invece di imbottirle “alla cieca”, potete tagliare la base delle cupole, scavare un po’ l’interno, mettere la crema e poi chiudere le cupolette. :)

Bucherellate un po’ con uno spuntone (questo renderà piu’ facile e veloce il momento della bagna).

Mescolate il succo di fragole con il latte

e inzuppate le cupolette (senza esagerare, altrimenti potrebbero sfaldarsi).

Prendete la crema avanzata ed aggiungete la panna liquida. Questa operazione è abbastanza delicata, aggiungete la panna poco alla volta, in modo da regolarvi con la consistenza, che deve essere abbastanza fluida.

Ricoprite le cupolette con la crema ottenuta. Io ho preso una delizia alla volta, l’ho poggiata in un piatto ed ho aggiunto un mestolo di crema. Ho poi retto il piatto con la mano sinistra e dato dei colpetti sotto con la destra (avete mai visto come gli chef stendono i risotti? Ecco, così! 😀 ), in modo da far scivolare la glassa in maniera uniforme, senza spatole o altro. Ho poi messo le delizie in un piatto da portata, recuperando la glassa in eccesso, in modo da poterla usare per il dolcetto successivo. :)

Guarnite le delizie alle fragole con una fragolina di bosco e qualche scaglietta di cioccolato bianco. Fate riposare un paio d’ore in frigo prima di servirle! :)

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 07:00

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 11 commenti a "Delizia alle fragole"

(media voti:4 su 11 commenti)
  1. grazie mille leena! :))

  2. Porti avanti questo sito con tanta pazienza e tanta passione! Bravissima.
    I dolcetti sono stupendi!

  3. e scusa di che iole, non ti preoccupare! 😀

  4. scusa Elena ho visto dopo che l’hai già postata scusami stavo allattando e non ho letto bene l’intro poi mettiamoci che dormo pure poco e vedo quel che vedo scusatemi! iole 83

  5. iole eccola qua! :) http://www.gnamgnam.it/2011/07/20/delizie-al-limone.htm

    clementina si tratta di un misto di erbe di campo, dipo cicoria, bietole etc! :)
    daniela è come vivere in una fiaba! 😀
    mariagrazia vero! per fortuna oggi c’è un bellissimo sole! :)
    ale grazie!
    angela praticamente sì! 😉

  6. davvero un modo carinissimo e piacevole di preparare e gustare uno dei frutti più buoni della stagione. Complimenti!!!

    P.S. sono sicura che con lo stesso procedimento, è possibile usare anche altra frutta: frutti di bosco, arance, pesche…

  7. Ele, ma sono stupende!!!!!

  8. ma che bei dolcetti Ele… mi ispirano proprio tanto…
    li farò sicuramente, magari aspetto che torni il bel tempo.. queste sembrano giornate quasi autunnali, invece la fragola mi la sensazione di sole, primavera/estate.. :)
    bacio

    Maria Grazia

  9. Buona settimana Elena! Cavoli!!! Oltre ad essere molto carine devono essere anche mooolto buone, è un’altra di quelle ricette da provare appena l’orto mi regala le fragole, anzi, se non se le mangiano prima tutti i bei caprioli che ogni notte si avvicinano a casa per cenare anche loro, mi tocca recintare se anche io voglio mangiare qualche cosa! 😉 Baci baci.

  10. ricatta ottimissima
    mi dici ora per favore cosa è l’erba pazza?
    grazie sempre

  11. wow! sono proprio fragolose brava! io però cerco la ricetta di quelle al limone che mi sono rimaste nel cuore e sono anni che la cerco non è che tu per caso la posteresti? ti prego dimmi di si!! Iole 83

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP