Uova ripiene di Pasqua

Difficoltà:
Cottura:
15 min
Preparazione:
15 min
Per:
3
persone

Ho sempre visto queste uova a forma di pulcino in giro per il web, ma non le avevo mai preparate, fino a qualche giorno fa! :) Sono un’idea sfiziosissima per Pasqua, semplice da preparare e che piaceranno anche ai bambini. Si tratta di semplici uova tonnate servite in maniera un po’ diversa dal solito. :)

A seconda dei gusti potete aggiungere anche un’alice sott’olio e qualche cappero, nel mio caso sono andata sul semplice: uova, tonno e maionese. 😉

Magari potete farvi aiutare dai vostri bambini nella preparazione, saranno contentissimi! :)

Vi auguro una buona domenica!

Ingredienti per uova ripiene di Pasqua

3 uova
80 g di tonno sgocciolato
1 cucchiaio di maionese
sale
pepe
1 carota
6 grani di pepe

Come fare uova ripiene di Pasqua

Lavate le uova, mettetele in un pentolino con acqua fredda e fatele cuocere per sette minuti da quando l’acqua inizia a bollire.

Mettetele in acqua fredda e sgusciatele. Tagliate le uova un cm al di sopra della metà e togliete i tuorli, delicatamente.

Mescolate i tuorli con il tonno, la maionese, il pepe ed un pizzico di sale.

Tagliate un pezzetto di uovo in modo da pareggiare la base, così da far reggere in piedi le uova una volta farcite.

Riempite l’uovo con il ripieno e fate una piccola pallina da poggiare sopra, sarà il faccino del pulcino.

Chiudete le uova con la calotta.

Decoratele facendo i becchi con le carote, tagliando due triangolini e usate i grani di pepe come occhi. Conservate in frigo fino al momento di servire! :)

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 07:00

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP