Burro di arachidi

Difficoltà:
Cottura:
Senza cottura
Preparazione:
30 min
Per:
500
g di burro d'arachidi

Il burro di arachidi (o burro di noccioline) è una crema spalmabile a base di arachidi, ovviamente, frullate talmente finemente da trasformarsi in una crema spalmabile. Chi non l’ha mai visto nei film e telefilm americani? :) Devo confessare che quando mi capita a tiro mi provoca dipendenza, ed è questo il motivo per cui non lo compro mai. 😀

Ho preparato il burro di noccioline insieme alla mia amica Enza, che si è presentata a casa con tipo un kg di arachidi già sgusciate ripetendo: “Burro di arachidi! Burro di arachidi!”. E come potevo dirle di no? :)

Se decidete di provare a farlo, poi potete sperimentare i miei biscotti al burro di arachidi, ma attenzione, sono solo per i veri temerari! 😛

Vi auguro una buona giornata!

Ingredienti per burro di arachidi

500 g di arachidi già sgusciate
2 cucchiai di olio di semi
mezzo cucchiaino di zucchero di canna
1 pizzico di sale

Come fare burro di arachidi

Mettete le arachidi su una teglia rivestita di carta da forno e fatele tostare in forno preriscaldato ventilato a 180° per circa 10 minuti.

Lasciate raffreddare e mettete in un mixer (se volete, potete dividere tutti gli ingredienti a metà e preparare il burro di arachidi in due volte invece che tutto assieme).

Aggiungete l’olio, il pizzico di sale e lo zucchero.

Iniziate a frullare. Dopo un paio di minuti avrete un composto granuloso.

Continuate a frullare per altri 5-10 minuti, fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Potrebbe volerci anche piu’ tempo, dipende dal vostro mixer, quindi abbiate un po’ di pazienza! :)

Ed ecco il burro d’arachidi fatto in casa! :)

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 10:37

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP