Penne all’arrabbiata

Difficoltà:
Cottura:
25 min
Preparazione:
5 min
Per:
2
persone

Le penne all’arrabbiata sono un primo piatto velocissimo da preparare, saporito e di sicura riuscita! Sono sempre alla ricerca di ricette nuove e particolari e spesso dimentico che anche i grandi classici, seppur semplici e magari dati per scontato, meritano di essere divulgati. Dopo la tirata d’orecchie da parte del mio ragazzo e di un mio caro amico per la mancanza di questo primo piatto sul blog, un paio di giorni fa ho deciso di prepararlo a pranzo. :)

Le penne all’arrabbiata non sono altro che pasta, pomodori, aglio e peperoncino, tanto peperoncino! Io ne ho usato uno fresco, bello profumato. :) Se volete potete aggiungere del prezzemolo tritato a fine cottura, in questo caso però non mi sconfinferava molto, sarà che per me il prezzemolo significa rigorosamente cucina di mare. :)

Vi auguro una buona giornata! E non arrabbiatevi, al massimo lasciate che lo facciano le penne! 😀

 

Ingredienti

160 g di penne
400 g di pomodorini in barattolo (se sono di stagione, meglio freschi!)
2 spicchi d'aglio
1 peperoncino
pecorino grattugiato
olio extravergine d'oliva
sale

Preparazione

Scaldate tre cucchiai d’olio e fate rosolare l’aglio ed il peperoncino, dopo averlo inciso.

Aggiungete i pelati ed un po’ di sale.

Fate cuocere 15-20 minuti a fiamma media, rigirando ogni tanto.

Cuocete le penne in abbondante acqua salata, scolatela al dente e trasferitela nella padella insieme ad un po’ di acqua di cottura. Ricordatevi di togliere aglio e peperoncino!

Finite di cuocere la pasta ed aggiungete un po’ di pecorino.

Mescolate, spegnete e servite le penne all’arrabbiata, con un’altra spolverata di pecorino! :)

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 07:00

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 11 commenti a "Penne all’arrabbiata"

(media voti:5 su 11 commenti)
  1. grazie per la precisazione rosanna, ora correggo anche nella ricetta per evitare fraintendimenti. :)

  2. Mi scusi se insisto … i pelati ed i pomodorini sono due cose diverse! I primi, come indica la parola stessa, sono pomodori senza pelle, quindi “pelati” appunto; i pomodorini invece vengono inscatolati con la pelle… quindi sono due cose ben diverse! Del resto, basta leggere le etichette … i primi vengono definiti “pelati” gli altri “pomodorini”. Solo per chiarire. Buon proseguimento.

  3. ciao rosanna, ho usato i pomodorini pelati e solitamente la pasta va scolata al dente e la coltura va ultimata per un minuto circa nel condimento. quelle che sembrano olive, sono in realta’ i pomodorini. :)

  4. scusa ma non ho capito … fra gli ingredienti scrivi pelati, e poi usi i pomodorini… dici di cuocere la pasta in abbondante acqua salata … quindi “cuocere” per me significa cottura completa, ma nella ricetta dici di continuare a cuocere la pasta nella salsa e, nella foto finale, vedo che nel piatto ci sono anche le olive, che invece non sono comprese fra gli ingredienti…

  5. buona sìsìsì! ^_^

  6. Hai proprio ragione, certi piatti si danno per scontati invece ….. buona questa pasta invitante e sa molto di compagnia….

  7. aehueahaeu ragazze non me n’ero accorta, ho pure fatto la faccina “arrabbiata”! 😀 😀

  8. Nella prima foto aglio e peperoncino sembrano una faccina!!!!

  9. ehi! hai fatto una faccina lì nell’olio, con la bocca di peperoncino e gli occhi di aglio!!

  10. ma guarda Elenina! Pure quando rosola peperoncino ed aglio ne fa una cosa speciale : molto carino il pupazzetto!!! pure se non sorride!!! grazie per la ricetta un bacio :-)

  11. Classica, buona, che sa di casa..
    Hai fatto bene a mettere la ricetta, perchè ormai fanno tutti i grandi chef ma poi vedi che questi ‘semplici’ sughi li prendono già confezionati…
    Buona giornata!!

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP