Pasticcio di pasta con ricotta e broccoli

Difficoltà:
Cottura:
50 min
Preparazione:
15 min
Per:
4
persone

Il pasticcio di pasta è un’ottima idea quando avete in dispensa piccole quantità di tipi di pasta diversi. Cosa che mi accade spessissimo, dal momento che adoro avere parecchi formati di pasta tra i quali scegliere. 😀 Stavolta ho deciso di preparare un pasticcio con ricotta e broccoli, davvero molto saporito!

Se siete in grado di non avere mai questi avanzi di pasta (e nel caso sappiate che vi invidio molto! 😀 ), potete usare anche un unico tipo di formato, ovviamente! 😀

Potete preparare questo primo piatto in anticipo e poi farlo gratinare poco prima di servirlo! :)

Vi auguro una buona giornata! :)

Ingredienti per pasticcio di pasta con ricotta e broccoli

240 g di pasta
250 g di ricotta
400 g di broccoli baresi già puliti
30 g di parmigiano grattugiato
100 g di mozzarella o altro formaggio filante
sale
pepe
olio extravergine d'oliva

Come fare pasticcio di pasta con ricotta e broccoli

Ecco tutti gli avanzi di pasta che avevo. 😀

Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, vedendo i tempi di cottura ed iniziano a calare da quella che deve cuocere per piu’ tempo.

Scolate bene al dente!

Fate bollire i broccoli con un po’ di sale in poca acqua.

Fate cuocere una ventina di minuti. Quando saranno cotti schiacciateli con un cucchiaio fino ad ottenere una crema, se fosse troppo acquosa lasciate asciugare un po’. Assaggiate di sale.

Aggiungete la ricotta e mescolate.

Mescolate la pasta con la crema di broccoli, aggiungete la mozzarella tagliata a cubetti ed un po’ di pepe.

Versate la pasta in due terrine (o in un’unica terrina grande) unta con un po’ d’olio. Spolverate con il parmigiano ed aggiungete un filo d’olio.

Cuocete in forno preriscaldato a 200° per circa 10-15 minuti, deve gratinarsi. :) Servite il vostro pasticcio di pasta con broccoli e ricotta!

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:18

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP