Crostata cheesecake

Difficoltà:
Cottura:
40 min
Preparazione:
60 min
Per:
10
persone

Ed eccovi la ricetta che ho preparato con la pasta frolla al lo yogurt di ieri: la crostata cheesecake! :) Diciamo che in realtà questa crostata si è preparata da sola: sono partita dalla ricotta, che era troppo poca, ed ho iniziato ad aggiungere ingredienti, fino ad ottenere una crema simile a quella del new york cheesecake. :)

Potete ovviamente usare la frolla normale al posto di quella allo yogurt, se preferite, o la base di biscotti e burro, ma a quel punto tanto fare un cheesecake normale! 😀

ATTENZIONE: Ho modificato alcune dosi perchè il risultato non mi aveva soddisfatta al 100%. Ho quindi corretto le dosi, dandovi la ricetta definitiva! :) Con la pasta che vi avanza potete fare le striscette decorative o dei biscotti. 😉

Vi auguro una buona domenica!

Ingredienti

Per la pasta frolla:
450 g di farina
125 ml di yogurt
150 g di zucchero
2 uova
25 g di olio di semi
16 g di lievito per dolci
Per la farcitura:
160 g di formaggio fresco tipo philadelphia
125 g i yogurt
200 g di ricotta
2 uova
2 cucchiai di farina
150 g di zucchero
Per la copertura:
nutella , succo di amarene, caramello o altro

Preparazione

In una ciotolina lavorate uova e zucchero.

Aggiungete lo yogurt, l’olio e mescolate.

In una ciotola piu’ grande setacciate la farina ed il lievito. Aggiungete gli altri ingredienti e iniziate a lavorare incorporando a mano a mano la farina.

Lavorate fino ad ottenere un composto omogeneo.

Stendete la pasta fino ad ottenere uno spessore di circa mezzo centimetro e foderate una tortiera del diametro di 24cm e bucherellatene la base. Con la pasta avanzata potete farci delle striscette decorative o dei biscotti! :)

In una ciotola lavorate la ricotta e lo zucchero.

Aggiungete il formaggio fresco tipo philadelphia.

Aggiungete lo yogurt.

Aggiungete le uova.

Aggiungete la farina setacciata.

Versate nello stampo.

Cuocete in forno preriscaldato ventilato a 170° per circa 30-40 minuti.

Servite la vostra crostata cheesecake, io ci ho aggiunto un po’ di succo d’amarena. :)

Consigli

Se il composto di formaggi risultasse troppo umido, la base della crostata potrebbe bagnarsi e non cuocersi bene. Per evitarlo potete, prima di aggiungere i formaggi, stendere un velo sottilissimo di confettura al gusto che preferite, in modo da avere un isolante tra la base e la crema.
 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 12:38

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 26 commenti a "Crostata cheesecake"

(media voti:5 su 26 commenti)
  1. sìsì francesca! ^_^

  2. Posso usare della frutta fresca come topping ?

  3. ale di certo è piu’morbida della classica frolla, ma piu’ o meno come quelal vegana! fose puoi provare a cuocerla un po’ di piu’! ma se cmq così era buona, direi che hai fatto centro comunque! 😀

  4. Ho preparato questa crostata usando yogurt ai mirtilli sia nella frolla che nel ripieno… e mi sono divertito a colorare tutto di blu! :-) Il sapore era spettacolare, la frolla allo yogurt è maneggiabilissima, forse anche più di quella vegana che ho provato l’altra volta…. L’unica cosa da annotare è che mi è rimasta molto morbida dopo la cottura. Va bene così oppure ho sbagliato qualcosa? :-(

  5. ciao margherita, grazie! 😀 sì, in effetti sono proprio due! 😀 😀

  6. Ciao..è la seconda volta che faccio questa ricetta e amparte qualche piccola modifica sulle dosi l’ho seguita davvero passo passo e devo complimentarmi perché è deliziosa.
    Ho fatto uno sciroppo come topping, con le fragole fresche..una crostata buona e bella da vedere..
    Solo volevo chiederti una correzione sul numero delle uova nell’impasto di formaggi. 1 uovo o 2? ? c’è un piccolo errore credo tra gli ingredienti e il procedimento.
    Io ho messo un uovo ma forse erano due e visto pure la foto che mi conferma ciò.
    Un saluto dalla Calabria .. ti seguo da anni, sei la mia musa in cucina ♡

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP