Pollo ai carciofi

Difficoltà:
Cottura:
30 min
Preparazione:
15 min
Per:
2
persone

Dopo il piccolo peccato di gola di ieri, oggi ci rimettiano in riga, con questo fantastico pollo ai carciofi! Per non perdere l’effetto light della ricetta, dovrete eliminare la pelle al pollo, parte molto grassa. Se non avete problemi di linea, lasciatela pure, scuramente sarà piu’ gustoso! :)

Ho utilizzato dei pezzi di pollo misti, dal momento che mi è stato regalato un pollo intero che ho poi congelato in porzioni, senza badare a quali parti mettevo nello stesso contenitore. Potete scegliere in base ai vostri gusti, personalmente preferisco il petto! 😀

Facendo i calcoli, il pollo ai carciofi contiene circa 280 calorie a porzione!

Vi auguro una buona giornata! :)

 

Ingredienti per il pollo ai carciofi

500 g di pollo
4 carciofi
1 scalogno
1 cucchiaio di olio extravergine d'oliva
600 ml di brodo vegetale caldo
sale
pepe
succo di limone per i carciofi

Come fare il pollo ai carciofi

Pulite i carciofi eliminando le estremità, le foglie esterne piu’ dure e la barbetta interna (qui potete trovare il procedimento con foto!)

Tagliateli a spicchi.

Teneteli da parte in acqua acidulata con succo di limone.

In una padella rosolate lo scalogno nel cucchiaio d’olio.

Aggiungete il pollo e fatelo rosolare qualche minuto.

Aggiungete il brodo, un po’ di sale, pepe

ed i carciofi.

Coprite e fate cuocere circa 25 minuti, rigirando di tanto in tanto. Scoprite e lasciate asciugare il brodo in eccesso. Aggiustate di sale e pepe e servite il vostro pollo ai carciofi!

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 08:00

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP