Cocotte di verdure tricolore

Difficoltà:
Cottura:
40 min
Preparazione:
25 min
Per:
4
cocotte

Le cocotte di verdure sono state una meravigliosa scoperta, che credo preparerò di nuovo quanto prima! Avevo fatto una scorta di verdure e tra queste c’erano le rape rosse, che non avevo mai usato prima. Quando vedo una verdura colorata, la prima cosa che mi viene in mente è di preparare un piatto ancor più colorato! E’ un ottimo sistema per far mangiare le verdure anche ai bambini: volete mettere un passato di verdure verdognolo e una cocotte super colorata? :)

Io ho usato questi tre tipi di verdure ma potete scegliere in base a cio’ che avete in casa: piselli, zucchine, zucca, peperoni e via dicendo! Con queste dosi vengono fuori 4 cocotte di 10-12 cm di diametro.

Potete preparare le cocotte in ancitipo e passarle in forno poco prima di servirle! Per chi sta seguendo lo scrupoloso calcolo delle calorie, è bene sapere che le cocotte hanno 105 calorie ciascuna. :)

Buona giornata!

Ingredienti per cocotte di verdure tricolore

200 g di spinaci surgelati
200 g di barbabietole rosse (le mie erano sottovuoto, gia' cotte!)
300 g di carote
120 g di asiago
3 albumi
sale
pepe

Come fare cocotte di verdure tricolore

Cuocete gli spinaci con un paio di cucchiai d’acqua per una decina di minuti.

Fate asciugare il liquido in eccesso.

Pelate le carote e bollitele per una quindicina di minuti.

Tagliate le barbabietole a pezzetti.

Frullate le verdure separatamente (io ho usato il frullatore ad immersione!).

Aggiungete ad ogni tipo di verdura sale, pepe ed un albume.

Mescolate per bene.

Tagliate l’asiago a fette, possibilmente alte 3-4cm (regolatevi in base all’altezza delle vostre cocottine).

Suddividete la cocotte in tre parti uguali, come in foto.

Riempite i tre spazi con i tre tipi di verdure.

Cuocete le cocotte di verdure in forno preriscaldato ventilato a 180° per circa 20 minuti. Servitele ben calde! 😀

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:16

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP