Struffoli al forno

Difficoltà:
Cottura:
10 min
Preparazione:
1 h e 20 min
Per:
6
persone

Gli struffoli al forno sono dei dolcetti piccoli piccoli, ricoperti di miele e zuccherini (e magari frutta candita) che si preparano a Napoli per Natale e per Carnevale. :) La ricetta originale degli struffoli prevede che questi siano fritti, ma tantissime persone nel corso degli anni mi hanno chiesto di pubblicarne la versione al forno, ed eccoli qua. :)

La sola differenza tra i due è che in questi ho aggiunto anche il lievito per dolci, in modo da farli gonfiare (in quelli fritti ci pensa, appunto, la frittura a far ottenere questo effetto). Un altro vantaggio di cuocerli al forno è che se ne possono fare molti di piu’ per volta, rispetto alla frittura! :)

Potete decidere se seguire la ricetta degli struffoli al forno o di quelli fritti, l’importante è che sulla tavola di noi napoletani (e non solo) non manchino! 😉

Buona giornata! :)

Ingredienti per struffoli al forno

300 g di farina
2 uova
100 g di zucchero
1 pizzico di sale
20 ml di limoncello
20 ml di olio extravergine d'oliva
10 g di lievito per dolci
Per la copertura:
200 g di miele
40 g d zucchero
zuccherini (per essere precisi, i diavolini)

Come fare struffoli al forno

In una ciotola mettete la farina ed il lievito.

Al centro mettete lo zucchero, le uova, l’olio, il limoncello ed il pizzico di sale.

Iniziate a lavorare dal centro fino ad ottenere un impasto omogeneo. Avvolgete nella pellicola e fate rposare mezz’ora a temperatura ambiente.

Prendete dei pezzetti di impasto, fate delle striscioline e ricavate dei pezzettini di impasto. Devono essere molto piccoli, perchè in forno tenderanno a gonfiarsi. :)

Arrotondate i pezzettini di impasto e poggiateli su una teglia rivestita di carta da forno, ben distanziati tra loro.

Cuocete in forno periscaldato ventilato a 180° per circa 5-10 minuti (dovranno dorarsi, ma non scurirsi troppo!). Se vedete che si attaccano tra loro, a metà cottura rigirateli un po’! :)

In un pentolino mettete il miele e lo zucchero. Ponete su una fiamma bassa e mescolate fino a che lo zucchero non si sarà sciolto del tutto.

Tuffatevi gli struffoli.

Mescolate con gli zuccherini e mettete in un piatto da portata. Decorate con altri zuccherini e, se vi piace, della frutta candita.

Ed eccovi la metà degli struffoli al forno che ho preparato! :)

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 10:28

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 21 commenti a "Struffoli al forno"

(media voti:5 su 21 commenti)
  1. erminia fai due infornate e mettili ben distanti tra loro! se li vuoi meno croccanti, cuocili un po’ meno tempo. :)

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP