Cantucci al gorgonzola

Difficoltà:
Cottura:
35 min
Preparazione:
20 min
Per:
20
cantucci al gorgonzola

I cantucci al gorgonzola sono una variante salata dei classici cantucci dolci! 😀 L’idea me l’ha data una ragazza che segue il blog, Serena, ed io ho colto subito la palla al balzo perchè mi era avanzato del gorgonzola dalla preparazione del radicchio di qualche giorno fa. :)

Mi ero ripromessa di usare le noci, ma al momento di pescarle dalla dispensa, erano ovviamente finite, così ci ho messo delle mandorle. Hanno avuto un enorme successo, e li rifarò sicuramente con le noci. :)

Io ho usato il gorgonzola classico, non quello al mascarpone! Potete sostituirlo con qualche altro formaggio dalla consistenza simile, tipo il taleggio! Per la frutta secca, potete scegliere quella che vi piace di piu’. :)

Io oggi provo finalmente a fare il baba’. Me l’avete chiesto talmente tante volte che non posso piu’ tirarmi indietro. Speriamo bene! 😀

Ingredienti per cantucci al gorgonzola

250 g di farina
1 uovo
120 g di gorgonzola
40 g di olio di semi
30 g di latte
80 g di mandorle
10 g di lievito istantaneo per torte salate

Come fare cantucci al gorgonzola

In un ciotola setacciate la farina ed il lievito. Al centro mettete tutti gli altri ingredienti, tranne le mandorle.

Impastate fino ad ottenere un composto omogeneo ed aggiungete le mandorle.

Formate due salamini. Siccome ogni volta che preparo i cantucci, tendono ad appiattirsi, ho formato dei salsicciotti abbastanza alti. Beh, in questo caso non si sono appiattiti, quindi potete fare due dalamini di 2-3 cm di altezza. :)

Cuocete in forno preriscaldato ventilato a 180° per circa 20 minuti.

Lasciate intiepidire e tagliate i vostri cantucci. Rimettete in forno per una ventina di minuti (dovrete farli dorare ed asciugare!).

Ed eccovi i miei cantucci al gorgonzola. :)

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:42

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP