Gnocchi di zucca

Difficoltà:
Cottura:
35 min
Preparazione:
1 h e 30 min
Per:
2
persone

Gli gnocchi di zucca sono una variante colorata e saporita degli gnocchi di patate e che potete decidere di preparare magari anche in vista di Halloween. 😀

Gli gnocchi di zucca non sono difficili da fare, l’importante è che abbiate le patate giuste, quindi andate dal vostro fruttivendolo di fiducia e chiedete delle patate per fare gli gnocchi! La quantità di farina è indicativa, se ne occorresse dell’altra aggiungetela, ma sempre senza esagerare. :)

Ho deciso di condire gli gnocchi di zucca con burro, salvia e parmigiano, per non coprire il sapore della zucca. Io e il mio compagno ci siamo leccati i baffi! 😀 Visto che non contengono uova, vi basterà variare il condimento (evitando il burro ed il formaggio) per avere degli gnocchi di zucca vegan. :)

Vi auguro una buona giornata, e vi consiglio davvero di provare questi gnocchi e di farli assaggiare anche a chi non ama tanto le ricette con la zucca! :)

Ingredienti

400 g di zucca già pulita
300 g di patate
170 g di farina
1 pizzico di noce moscata
sale
olio extravergine d'oliva (per spennellare la zucca prima di cuocerla)
Per il condimento:
50 g di burro
salvia
pepe
parmigiano

Preparazione

Tagliate la zucca a fettina di circa un centimetro. Ponetela su una teglia rivestita di carta da forno, spennellatela con un po’ d’olio e salate leggermente.

Cuocete in forno ventilato preriscaldato a 180° per circa 20-25 minuti.

Lavate le patate e mettetele in una pentola con acqua fredda. Ponete sul fuoco e fate cuocere per circa 20-25 minuti (inserendo un coltello, le patate non dovranno opporre resistenza 😀 ).

In una ciotola mettete la zucca frullata (io ho usato un frullatore ad immersione) e le patate passate allo schiacciapatate. Fatele raffreddare.

Aggiungete metà della farina setacciata, la noce moscata ed un po’ di pepe.

Lavorate e trasferite su un piano con la restante farina.

Dovrete ottenere un impasto non appiccicoso.

Stendete dei salsicciotti (sempre su un piano infarinato) e tagliate i vostri gnocchi.

Modellateli fino ad ottenere la forma desiderata. Se avete l’aggeggi o per rigare gli gnocchi, potete passarli lì sopra oppure usare una forchetta. Io li ho lasciati lisci. :)

Mettete a bollire dell’abbondante acqua salata.

In una padella sciogliete il burro con la salvia.

Calate gli gnocchi e a mano a mano che salgono a galla, trasferiteli nella padella con il burro. Aggiungete il parmigiano e fate insaporire un minutino.

Servite i vostri gnocchi di zucca. :)

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 10:51

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 25 commenti a "Gnocchi di zucca"

(media voti:5 su 25 commenti)
  1. amo i porri! 😀

  2. Ciao, buonissimi questi gnocchi :-) io li ho conditi con porri saltati e striscioline di speck ( poche, giusto per dare il senso di croccantezza): non sarà proprio un condimento vegan ma si abbinano alla grande con il clima di questi giorni!!

  3. ivana sarebbe meglio in forno perchè si asciuga anche! :)

  4. Ciao, posso cuocere la zucca in padella anzichè in forno? Grazie

  5. grazie mille andrea! :)

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP