Torta salata ai funghi e crescenza

Difficoltà:
Cottura:
35 min
Preparazione:
15 min
Per:
6
persone

Amo i funghi ed amo i formaggi morbidi come la crescenza! Così per oggi, visto il tempaccio che c’è, ho preparato una torta salata ai funghi e crescenza, che ricorda più l’autunno che l’estate. :)

Il profumo che ha sprigionato questo rustico non potete immaginarlo, mi viene l’acquolina in bocca solo a pensarci. 😀

Potete usare lo stesso ripieno per delle pizze, delle tartine o per condirci la pasta, vi assicuro che non ve ne pentirete! :)

Vi auguro buona domenica!

 

Ingredienti per la torta salata ai funghi e crescenza

250 g di pasta sfoglia
400 g di funghi champignon
200 g di crescenza
200 g di salsicce
1 spicchio d'aglio
100 ml di vino bianco
olio extravergine d'oliva
sale
pepe

Come fare la torta salata ai funghi e crescenza

Pulite i funghi con un panno umido, eliminate le radici e tagliatele a fettine.

Rosolate uno spicchio d’aglio e aggiungete i funghi con un po’ di sale.

Aggiungete le salsicce sbriciolate ed il vino bianco.

Fate cuocere dieci minuti, spegnete ed aggiungete la crescenza.

Rivestite una tortiera del diametro di 26cm e bucherellate la base con una forchetta.

Cuocete in forno preriscaldato ventilato a 200° per circa 5-10 minuti, fino a far rosolare la superficie.

Aggiungete il composto di funghi e crescenza e spolverate con un po’ di pepe.

Cuocete altri dieci minuti e lasciate raffreddare prima di servire la vostra torta salata ai funghi e crescenza. :)

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:31

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP