Tortilla di patate

Difficoltà:
Cottura:
20 min
Preparazione:
15 min
Per:
4
persone

La tortilla di patate è una frittata tipica spagnola a base di uova e patate, che puo’ essere arricchita con cipolle e pancetta; come tutte le ricette tradizionali, ogni famiglia ha la propria ricetta della tortilla di patate. :) Io ho scelto di farla con patate fritte a fette ed ottenere una tortilla bella alta. :) Se volete anche voi questo risultato, vi consiglio di usare una padella non troppo grande, oppure, se ne avete solo di misure extra, aumentate le dosi. :)

La tortilla di patate puo’ essere servita tagliandola a fette o a cubetti come tapas, per l’aperitivo. Io ho servito la tortilla di patate con un po’ di insalata come piatto unico bello saporito e sostanzioso. 😉

Buona giornata a tutti! :)

Ingredienti per tortilla di patate

900 g di patate
4 uova
1 cipolla
sale
pepe
olio di semi per friggere

Come fare tortilla di patate

Lavat ele patate, sbucciatele e tagliatele a fette di circa mezzo centimetro.

In abbondante olio di semi, ben caldo, friggere le patate.

Quando risulteranno dorate, aggiungete la cipolla tagliata a striscioline.

Fate cuocere un’altro paio di minuti. Sollevate patate e cipolle e fate asciugare l’olio in eccesso in una ciotola con della carta assorbente. Lasciate raffreddare.

A parte sbattete le uova con sale e pepe.

Mescolate patate, cipolla e uova e versate in una padella con dell’olio di semi caldo.

Fate cuocere a fiamma bassa per 5-8 minuti (coprendo con un coperchio) e rigirate la tortilla di patate (potete usare il metodo del coperchio o due schiumarole, come siete abituati! 😉 ).

Fate  cuocere un altro paio di minuti.

E servite la vostra tortilla di patate a fette o a cubetti! :)

 

 

Come conservare

Si conserva per 1 giorno ben chiuso in frigo. 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 10:28

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP