Polpette di zucchine e patate

Difficoltà:
Cottura:
20 min
Preparazione:
25 min
Per:
15
polpette grandi

Nella mia ansia svuota frigo pre-partenza, mi sono ritrovata con zucchine, patate e qualche altra verdurina da usare, piu’ pane in quantità e uova. E ovviamente cosa avrei potuto preparare se non delle polpette? Polpette giganti, per la precisione!

Le ho provate sia calde che fredde e sono piaciute a tutti quelli che le hanno assaggiate. :)

Se non avete timore di accendere il forno, potete rendere queste polpette di zucchine e patate piu’ leggere cuocendole in forno ventilato preriscaldato a 200° per circa 10-15 minuti. :) Io ho fatto 15 polpette grandi, ma volendo potete farne anche di piu’, in formato piu’ piccolo. :)

Buona giornata a tutti! :)

Ingredienti per le polpette di zucchine e patate

500 g di pane raffermo
acqua q.b.
3 uova
220 g di patate
220 g di zucchine
1 carota
1 cipolla piccola
sale
pepe
pangrattato
olio di semi per friggere
2 cucchiai di olio extravergine d'oliva

Come fare le polpette di zucchine e patate

Lavate zucchine, carota e patate. Togliete le bucce (tranne che alle zucchine 😀 ). Grattugiate le verdure con una grattugia a fori larghi.

In una padella rosolate la cipolla con l’olio extravergine d’oliva.

Aggiungete le verdure con un po’ di sale.

Fate cuocere 5 minuti (le verdure devono ammorbidirsi, ma non ridursi in poltiglia!). Se si seccassero, aggiungete poca acqua. Spegnete e lasciate raffreddare.

Mettete ad ammorbidire il pane in acqua. Strizzatelo per bene.

Aggiungete uova, sale, pepe e le verdure. Se l’impasto risultasse troppo morbido, aggiungete un po’ di pangrattato.

Formate le vostre polpette e passatele nel pangrattato.

Friggetele in abbondante olio di semi finchè non risulteranno dorate.

Asciugate l’olio in eccesso e servite le vostre polpette di zucchine e patate. :)

Come conservare

Si conserva per 2 giorni ben chiuso in frigo. 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 07:00

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP