Parmigiana di melanzane e cotolette

Difficoltà:
Cottura:
1 h e 10 min
Preparazione:
30 min
Per:
4
persone

Qualche tempo fa vidi su internet la ricetta della parmigiana di melanzane con dentro le cotolette. E trattandosi di una delle accoppiate salate che piu’ amo al mondo, mi sono ripromessa di prepararla quanto prima. E ieri è stata la serata! 😀

Come ben sapete, parmigiana e cotolette non sono proprio i piatti piu’ leggeri del mondo, quindi li ho alleggeriti io, un po’ per il senso di colpa, un po’ per non passare la nottata in bianco. 😀 Ho impanato le cotolette senza passarle nell’uovo e le ho cotte in forno, e invece di fare la doppia frittura delle melanzane (come faccio quando preparo la parmigiana di melanzane), le ho passate nella farina e fritte. :) Ieri eravamo in tre e ce la siamo spazzolata senza appesantirci nemmeno un po’! :)

Provate questa parmigiana di melanzane e cotolette, e sfidate le vostre frontiere del gusto! 😀

Buona giornata!

 

Ingredienti

800 g di melanzane
300 g di petto di pollo
700 ml di passata di pomodoro
300 g di mozzarella a cubetti
50 g di parmigiano grattugiato
pangrattato
farina
2 spicchi d'aglio
olio di semi per friggere
1 cucchiaio di olio extravergine d'oliva per la salsa
sale
basilico

Preparazione

In una pentola rosolate uno spicchio d’aglio.

Togliete l’aglio ed aggiungete la passata di pomodoro ed un po’ di sale.

Fate cuocere a fiamma media una ventina di minuti, con il coperchio semi spostato e girando di tanto in tanto.

Preparate le cotolette. Schiacciatele con un batticarne e passatele nel pangrattato (io non ho usato uova!). Spennellatele con un po’ d’olio e mettetele su una teglia rivestita di carta da forno.

Cuocetele in forno ventilato preriscaldato a 200° per 10-15 minuti.

Lavate le melanzane e tagliatele a fette di circa mezzo centimetro.

Passatele nella farina. Friggetele in abbondante olio di semi, con uno spicchio d’aglio, circa 3-4 minuti per lato, a fiamma media.

Fate asciugare l’olio in eccesso con della carta assorbente e salatele.

Componete ora la vostra parmigiana di melanzane e cotolette. Io ho usato uno stampo a cerniera del diametro di 22 cm ed ho fatto così:

ho messo un paio di cucchiaiate di salsa e uno strato di melanzane.

Un’altro po’ di salsa e altre melanzane. Poi altra salsa, una parte della mozzarella, e un po’ di basilico.

Ho tagliato le cotolette a pezzettoni in modo da poterle distribuire piu’ uniformemente.

Aggiungete poi un po’ di salsa, mozzarella e basilico.

Poi ho fatto uno strato di melanzane, uno di salsa e uno di melanzane.

Ultimate con la salsa rimasta, la mozzarella ed una spolverata di parmigiano grattugiato.

Cuocete la parmigiana di melanzane e cotolette in forno preriscaldato ventilato a 200° per 20-30 minuti (dovrà formarsi una crosticina in superficie!). Io l’ho decorata dopo con del basilico viola. :)

Lasciatela riposare, o come si dice a napoli “appusare”, almeno mezz’ora, fuori dal forno, prima di tagliarla a fette. :)

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:38

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 17 commenti a "Parmigiana di melanzane e cotolette"

(media voti:4 su 17 commenti)
  1. huaheuaeheah 😀 😀

  2. Elena sei una lussuriosa!

  3. bene! 😀

  4. io per alleggerire ulteriormente la ricetta, le melanzane non le friggo ma le cuocio al forno, le passo nella farina e nell’uovo battuto e poi le metto nella teglia antiaderente appena unta per 10 minuti nel forno caldo a 200 gradi, vengono belle dorate e non unte. attenzione la teglia va unta solo la prima volta .

  5. mi sa che ti ho gia’ risposto sulla pagina facebook, cmq ribadisco qui! viene ancora meglio se la fai riposare. 😉

  6. Un’altra domanda e se puoi Elena rispondi mi al più presto se la cucino ora e poi stasera la riscaldo e buona uguale??Grazie

  7. grazie delizia!
    marika: puoi farlo tranquillamente! 😉
    tiziana: si mangia tiepida, ma anche fredda è buonissima! :)

  8. Si mangia fredda?

  9. Ciao Elena domani vorrei fare questa goduria una domanda solo secondo te viene buona lo stesso con le melanzane grigliate anziché fritte????

  10. idea insolita da provare!

  11. ragazze è sata una vera goduria! :)))
    francesckina: usa il forno statico, aumenta solo leggermente i tempi di cottura. 😉

  12. Noooooo.. Che ricetta formidabile!!! Questa la preparo proprio nei prossimi giorni..
    E il basilico viola pure, fantastico..

  13. Mi si è aperta la voragine di fame quando ho visto questa meravigliosa ricetta. Accidenti sento anche il profumo e quando cavolo la faccio la dieta???

  14. Mmmmmhhhhh che bonta’! X chi non ha il forno ventilato cambiano i gradi e i tempi? Grazie in anticipo x la risposta!

  15. mio marito non può più mangiare fritture, come vorrei essere stata la quarta a spazzolare il tutto,ma anche a riordinare però
    baci bacini bacetti

  16. leggera….leggera…..>; da fare !!!!!

  17. Ciao Elena! che ricetta super sfiziosa, decisamente un piatto unico! bellissima la foto finale col basilico viola! :)

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP