Peperoni ripieni

Difficoltà:
Cottura:
55 min
Preparazione:
20 min
Per:
2
persone

I peperoni ripieni sono un secondo di carne, ma anche un piatto unico veramente saporitissimo! Si preparano abbastanza velocemente e potete decidere di farcirli come preferite. Io ho usato della carne macinata di vitello e dello stracchino, oltre che dei pezzetti di peperoni. :)

Potete cuocere i peperoni ripieni in anticipo e magari lasciarli gratinare dieci minuti prima di servirli, spolverandoli con il parmigiano grattugiato. :)

Per una versione vegetariana potete sostituire la carne o con del seiten a pezzetti oppure con una dadolata di zucchine e melanzane, cotte in precedenza. :)

Vi auguro buona domenica! :)

 

Ingredienti per peperoni ripieni

2 peperoni
200 g di carne di vitello macinata
100 g di stracchino
2 cucchiai di pangrattato
sale
pepe
parmigiano grattugiato
olio extravergine d'oliva

Come fare peperoni ripieni

Tagliate i peperoni a metà ed eliminate i semi. Io ne ho usato uno rosso e uno giallo. Poi prendete due delle metà e tagliatele a cubetti piccoli. Conservate le altre due metà da farcire. :)

In una padella con poco olio, fate cuocere i peperoni a cubetti. Aggiungete un po’ di sale e fate cuocere una quindicina di minuti, girando spesso.

Spegnete e mescolate con la carne, lo stracchino, il pangrattato, sale e pepe.

 

Farcite i peperoni e spolverate con il parmigiano e un filo d’olio.

Cuocete i peperoni ripieni in forno preriscaldato ventilato a 180° per circa 30-40 minuti. Ed ecco i miei peperoni ripieni! :)

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 10:27

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP