Torta di mele integrale light

Difficoltà:
Cottura:
30 min
Preparazione:
15 min
Per:
10
persone

La torta di mele integrale e per giunta light è l’ultimo dolce alle mele che ho preparato per la colazione. Chiunque l’abbia assaggiato non poteva credere che si trattasse di una torta di mele senza uova, burro e latte! :)

Si tratta di una torta di mele veloce da preparare, anche all’ultimo secondo, quando non avete il necessario per fare magari un altro dolce.

Quindi se volete tenervi leggeri senza rinunciare ad un buon dolce per la colazione, questa torta di mele light è proprio quello che ci vuole. :) Se non vi piace la cannella, potete sostituirla con buccia d’arancia o di limone, per dare un tocco in piu’. :)

Buona giornata a tutti!

Ingredienti per la torta di mele integrale light

300 g di farina integrale
120 g di zucchero
200 ml di acqua
140 ml di olio di semi
16 g di lievito per dolci
cannella (se non vi piace, potete aggiungere buccia di arancia o di limone grattugiata)
3 mele

Come fare la torta di mele integrale light

In una ciotola mescolate zucchero, olio e acqua.

Aggiungete farina, cannella e lievito setacciati.

Aggiungete le mele sbucciate e tagliate a fettine sottili.

Versate in uno stampo del diametro di 24cm rivestito di carta da forno. Io ci ho messo una spolverata di cannella extra perchè mi piace troppo. 😀

Cuocete in forno preriscaldato ventilato a 180° per circa 30 minuti (fate la prova stecchino!).

Sfornate e lasciate raffreddare coprendo con un panno.

Ed ecco una fetta di torta di mele integrale light! :)

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 10:09

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP