Riso al pollo e curry

Difficoltà:
Cottura:
20 min
Preparazione:
10 min
Per:
2
persone

Il riso al pollo e curry è stato il primo piatto che assaggiai al ristorante cinese, una quindicina di anni fa; mi piacque davvero tantissimo e ogni volta che potevo, lo mangiavo. :) E’ da un po’ di tempo che ho smesso di andare al ristorante cinese, ma ho iniziato a preparare in casa piatti che mi ricordano quei sapori.

Questa è la mia versione del riso al pollo e curry light, con pochissimo olio (extravergine d’oliva, che poco ha a che fare con la cucina cinese 😀 ) e tanto curry per dare sapore. :)

Se non siete a dieta, potete arricchire il riso al pollo e curry con delle striscioline di frittatina e potete usare anche pezzi di pollo piu’ grassi e saporiti. A me, già così, è piaciuto tantissimo! :)

Per chi se lo fosse perso, da ieri è possibile scaricare (gratuitamente!) e se volete stampare, un ricettario estivo, dove ho messo trenta tra le mie ricette per l’estate preferite presenti sul sito. :) Per scaricarlo, andare qui: ricettario estivo di GnamGnam.

 

Buona giornata a tutti! :)

Ingredienti per il riso al pollo e curry

160 g di riso basmati
150 g di petto di pollo
100 g di cipolla
1 cucchiaio di olio extravergine d'oliva
curry a piacere
sale
pepe
salsa di soia (facoltativo)

Come fare il riso al pollo e curry

Mettete a cuocere il riso in una pentola con poco sale e con l’acqua che copre il doppio del volume del riso. Aggiungete anche mezzo cucchiaino di curry.

Coprite e cuocere finchè il riso non avrà assorbito tutta l’acqua.

In una padella rosolate la cipolla tritata ed aggiungete il pollo tagliato a listarelle sottilissimi. Fate cuocere 5 minuti.

Aggiungete curry a piacere.

Aggiungete il riso e saltate insieme ad un po’ di salsa di soia, se vi piace.

Ed ecco il mio riso al pollo e curry light. :)

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:12

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP