Fiocchi di brioche

Difficoltà:
Cottura:
20 min
Preparazione:
40 min + riposo
Per:
10
brioche

Queste brioche per la prima colazione (che sono state ribattezzate “fiocchi di brioche”) inizialmente dovevano essere delle nastrine mulino bianco, ma via via che le preparavo si sono trasformate in qualcos’altro, a causa della mia mania di modificare sempre in corso d’opera. 😀

Non sapendo come chiamarle, perchè di certo non sono nastrine, ho optato per fiocchi di brioche. 😀 Ma vi prometto che non demordo e proverò a rifare le nastrine in casa. :)

Volendo per la copertura e la farcitura, potete usare lo zucchero di canna, che da’ molto piu’ colore rispetto a quello raffinato (io l’avevo finito, altrimenti l’avrei usato). :)

Vi auguro buona giornata! :)

Ingredienti

250 g di farina 00 (piu' extra per il piano da lavoro)
200 g di farina manitoba
200 g di latte tiepido
10 g di lievito di birra fresco
70 g di zucchero
80 g di burro a temperatura ambiente
2 uova
buccia d'arancia grattugiata
Per il ripieno e la copertura:
100 g di burro
70 g di zucchero (piu' extra per spolverare)

Preparazione

Sciogliete nel latte tiepido il lievito e lo zucchero.

In una ciotola setacciate i due tipi di farina. Ponete al centro il latte con il lievito, le uova, il burro a temperatura ambiente e la buccia d’arancia grattugiata.

Iniziate a lavorare dal centro incorporando a mano a mano tutta la farina. Se usate l’impastatrice, utilizzate il gancio a spirale.

Trasferite l’impasto su un piano infarinato.

Lavorate un altro po’, formate una palla e mettete a lievitare nella ciotola, coprendo con un panno.

Lasciate lievitare un paio d’ore (fino a raddoppiamento di volume! :) ).

Nel frattempo lavorate il burro con lo zucchero (per la farcitura!).

Stendete l’impasto e spalmate il burro.

Arrotolate le brioche.

Schiacciate un po’ con un matterello e tagliate delle fettine dello spessore di circa un paio di centimetri. Mettete in frigo (coprendo) una mezz’ora).

Ponete su una teglia rivestita di carta da forno, facendo ruotare un lembo dell’impasto,  come per ottenere un fiocco. Spolverate con un po’ di zucchero,

Cuocete in forno preriscaldato statico a 180° per circa 20 minuti (o fino a colorazione!). :)

Ed ecco i miei fiocchi di brioche per la prima colazione! 😀

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 12:06

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 36 commenti a "Fiocchi di brioche"

(media voti:5 su 36 commenti)
  1. puoi sostituire 80ml di latte con 100g di yogurt! :)

  2. credo che le faro’ per la colazione di domenica. Una domanda: se volessi metterci lo yogurt? con cosa lo dovrei sostituire? e le dosi?

  3. sì federica! :)

  4. Il lievito di birra in polvere va bene uguale??

  5. ciao valentina,s e vuoi puoi mettere solo lo zucchero! :)

  6. ciao elena queste brioscine mi ispirano molto ma nn sopporto proprio il sapore del burro quando ho preparato una treccia russa di procedimento simile e cn il burro spalmato come in questa ricetta non sono rimasta soddisfatta! nn è un passaggio che si può omettere? grazie aspetto tua risposta

  7. maria teresa volendo sì, ti vengono leggermente meno morbidi però! :)

  8. l’altra volta non le ho potute fare non aveveo la farina manitoba e, siccome non la uso mi dimentico sempre di comprarla ma oggi ho veramente tanta voglia di fare i fiocchi..come posso fare? sostituisco la manitoba con la “OO”? grazie..

  9. grazie mary! 😀

  10. Brioches fantastiche,io pero’ invece di 200 gr di manitoba ne ho messo 250 gr,di conseguenza 200 gr di farina 00…….un successo!!!!

  11. fammi sapere maria teresa! :)

  12. Sono fantastiche!! Anzi sono più carine di quelle del mulino bianco!! e adesso vedo e prepararle!!

  13. penso di sì erica! :)

  14. si puo fare anke la torta di rose con questo impasto??

  15. ciao porzi! sì, l’equovalenza è giusta, puoi usarne circa mezza bustina! lo dovresti sempre sciogliere nell’acqua, come il lievito fresco. :)

  16. Ciao Elena vorrei mettere il lievito in polvere ma una busta equivale a un cubetto di quello fresco Quindi quanto ne dovrei mettere?e nel caso lo metto direttamente nella farina e sciolgo solo lo zucchero nel latte?Grazie mille bacio

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP