Nidi di tagliatelle

Difficoltà:
Cottura:
30 min
Preparazione:
20 min
Per:
4
nidi di tagliatelle

I nidi di tagliatelle sono un modo diverso per presentare le vostre tagliatelle, oltre che un’altra idea (l’ultima per quest’anno! :) ) per il menu di Pasqua. E’ una ricetta vegetariana che potete preparare in anticipo e passare in forno al momento del pranzo.

I nidi di tagliatelle possono essere “formati” o su una teglia rivestita di carta da forno, o, come ho fatto io, negli stampini per soufflè, in modo da dare una forma precisa e porzionarli più facilmente. :)

Potete condire i nidi di tagliatelle come preferite, con un po’ di ragu, con piselli e funghi o con qualsiasi cosa abbiate in frigo. 😉

Questa è l’ultima ricetta prima di Pasqua e ne approfitto per farvi i miei auguri e mandarvi un abbraccio enorme. Nelle ultime settimane mi è sembrato ancor di piu’ di essere con voi nelle vostre cucine, rispondendo ai commenti e vedendo in quanti stavate preparate le mie ricette di Pasqua. :) Vado ad immergermi anche io in tortani e pastiere per la mia famiglia. 😀

Un bacio grande,

 

Elena

 

Ingredienti

150 g di tagliatelle
100 ml di besciamella
250 g di funghi
1 uovo
40 g di parmigiano a scaglie
sale
pepe
1 cucchiaino di pangrattato
1 spicchio d'aglio
olio extravergine d'oliva
burro per gli stampini

Preparazione

Lavate i funghi con un panno umido, eliminate le radici e tagliateli a pezzetti.

Rosolate uno spicchio d’aglio. Eliminatelo ed aggiungete i funghi.

Aggiungete il sale e cuocete una quindicina di minuti a fuoco medio, rigirando spesso.

Cuocete le tagliatelle e scolatele al dente.

Mescolate in una ciotola le tagliatelle, la besciamella, metà del parmigiano e una cucchiaiata di funghi.

A questo punto, con l’aiuto di un cucchiaio, arrotolate le tagliatelle, come se steste preparando una forchettata da mangiare. 😀

Mettetele negli stampini imburrati.

Fate un po’ di spazio al centro ed aggiungete i funghi rimanenti, spolverate con il pepe, il parmigiano e il pangrattato.

Sbattete l’uovo con un pizzico di sale e con un cucchiaino distribuitelo sui nidi di tagliatelle.

Cuocete i nidi di tagliatelle in forno preriscaldato statico a 200° per circa 15 minuti (dovranno dorarsi!).

Servite i vostri nidi. :)

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 10:53

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 18 commenti a "Nidi di tagliatelle"

(media voti:5 su 18 commenti)
  1. grazie a te! :)

  2. Grazie per i tuoi fantastici piatti li proverò tutti

  3. grazie stefania, alle volte basta poco per rendere un piatto molto piu’ appetitoso! :)

  4. Io le ho fatte con pancetta a dadini, messe in ciotoline appena più grandi di quelle in foto in modo da essere monodose e…….son piaciute moltissimo.
    Grazie della bella idea, presentare un piatto solito in modo insolito rende tutto più buono ed invitante

  5. auehaeuh sissi! ho imparato nel corso degli anni preparando piatti con quello che trovavo in frigo! tanto una volta imparati un paio di trucchetti, non ci vuole niente. :)

  6. Ma mi spieghi come fai a fare delle ricettine semplicissime ma stuzzicanti e fantasiose con pochi e comuni ingredienti?? Elena io ti adoroooooooooooooooooooo!!!!

  7. ragazze grazie a tutte! per fortuna queste feste sono andate bene tra amici, famiglia e tanto buon cibo! 😀

  8. ciao volevo farti tanti auguri di buona pasqua a te e la tua famiglia,e a tutte le amiche e amici del blog,non mi stanco mai d dirti che sei sempre gentile e disponibile con noi,ad ogni nostro dubbio tu ci aiuti,sono poche come te x me sei unica,come hai detto anche tu tutte noi quando stiamo in cucina e come averti vicino.ciao auguri di una serana pasqua a tutti

  9. i nididi tagliatelle sono fatti proprio bene e sono ottimiparola di chef marcello crisafio saluti

  10. wow troppo belle queste tagliatelle. del resto tutte le tue preparazioni sono così ben fatte ed invitanti! Buona Pasqua a te Elena e a tutte le amiche/amici del blog. Grazie sempre per il tuo prezioso tempo e la tua grande disponibilità.

  11. grazie la proverò appena posso. BUONA PASQUA! :) :) ho aperto tutte le uova finalmente , nn riuscirò mai a finire la cioccolata ma molti giorni fa ho visto sul blog come riutilizzarle: le sostituirò alle goccie di cioccolato! ciao e un abbraccio in particolare a rossella…. e anche uno alla mia ELENA!
    CIAO BUONA SERATA :)

  12. Anche se non devo commentare questa ricetta mi intrufolo in questo spazio per farti gli auguri di una felice e serena Pasqua!!Un abbraccio gigante

  13. Auguri anche a te e a tutte le amiche/amici del blog……grazie per la tua infinita pazienza a spiegare bene le cose che fai e grazie anche di rispondere a tutti noi anche sono per dire grazie oppure sono contenta che ti sia venuta bene……

  14. sibel: questi due giorni faccio festa! 😀 prova questa http://www.gnamgnam.it/2012/09/30/ciambella-rustica.htm la fai raffreddare coperta con un canovaccio e appena fredda, la chiudi ben bene con la pellicola, vedrai che rimarrà morbida. 😉
    cla e delizia: grazie! :)
    chiara: mi riempie il cuore sapere che con il mio piccolo lavoro posso dare un po’ di svago a chi magari ne ha bisogno. :) ti auguro buone feste e fai due fusa da parte mia ai micetti (anche io ne ho due!). :)

  15. Ciao Elena,
    faccio anche a te e famiglia tanti carissimi auguri di Buona Pasqua.
    In questo periodo per me molto difficile forse cucinare ogni tanto quando mi rimane un pò di tempo una delle tue splendide ricette è uno dei pochi relax… Oltre naturalmente ai miei mici…
    A proposiito per Pasqua voglio provare la torta ferrero rocher. Ti dirò come viene
    Ancora auguri

  16. che buoni questi nidi…bellissima ricetta!

  17. Bella questa idea, e non solo per pasqua 😉
    Ti faccio tanti tanti auguri!!
    Grazie per quello che giornalmente fai per noi..

  18. aha , sono la primaaaaa!!!!! ciao ma no io volevo altre ricettine!
    avresti una ricetta di una ciambella che resti morbida x 2 o 3 giorni? io faccio quella di giallozafferano,ma prima di avere scoperto questo sito/blog. ne facevo un’altra però se la faccio oggi domani è un mattone,…..quindi cercasi ricette di una ciambella soffice con meno burro………..grazie mille carissima! ciao rossella tutto bn! un abbraccio!

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP