Nidi di tagliatelle

Difficoltà:
Cottura:
30 min
Preparazione:
20 min
Per:
4
nidi di tagliatelle

I nidi di tagliatelle sono un modo diverso per presentare le vostre tagliatelle, oltre che un’altra idea (l’ultima per quest’anno! :) ) per il menu di Pasqua. E’ una ricetta vegetariana che potete preparare in anticipo e passare in forno al momento del pranzo.

I nidi di tagliatelle possono essere “formati” o su una teglia rivestita di carta da forno, o, come ho fatto io, negli stampini per soufflè, in modo da dare una forma precisa e porzionarli più facilmente. :)

Potete condire i nidi di tagliatelle come preferite, con un po’ di ragu, con piselli e funghi o con qualsiasi cosa abbiate in frigo. 😉

Questa è l’ultima ricetta prima di Pasqua e ne approfitto per farvi i miei auguri e mandarvi un abbraccio enorme. Nelle ultime settimane mi è sembrato ancor di piu’ di essere con voi nelle vostre cucine, rispondendo ai commenti e vedendo in quanti stavate preparate le mie ricette di Pasqua. :) Vado ad immergermi anche io in tortani e pastiere per la mia famiglia. 😀

Un bacio grande,

 

Elena

 

Ingredienti per nidi di tagliatelle

150 g di tagliatelle
100 ml di besciamella
250 g di funghi
1 uovo
40 g di parmigiano a scaglie
sale
pepe
1 cucchiaino di pangrattato
1 spicchio d'aglio
olio extravergine d'oliva
burro per gli stampini

Come fare nidi di tagliatelle

Lavate i funghi con un panno umido, eliminate le radici e tagliateli a pezzetti.

Rosolate uno spicchio d’aglio. Eliminatelo ed aggiungete i funghi.

Aggiungete il sale e cuocete una quindicina di minuti a fuoco medio, rigirando spesso.

Cuocete le tagliatelle e scolatele al dente.

Mescolate in una ciotola le tagliatelle, la besciamella, metà del parmigiano e una cucchiaiata di funghi.

A questo punto, con l’aiuto di un cucchiaio, arrotolate le tagliatelle, come se steste preparando una forchettata da mangiare. 😀

Mettetele negli stampini imburrati.

Fate un po’ di spazio al centro ed aggiungete i funghi rimanenti, spolverate con il pepe, il parmigiano e il pangrattato.

Sbattete l’uovo con un pizzico di sale e con un cucchiaino distribuitelo sui nidi di tagliatelle.

Cuocete i nidi di tagliatelle in forno preriscaldato statico a 200° per circa 15 minuti (dovranno dorarsi!).

Servite i vostri nidi. :)

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 10:53

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP