Gnocchi funghi e salsicce

Difficoltà:
Cottura:
35 min
Preparazione:
20 min
Per:
2
persone

Ieri per il pranzo della domenica ho preparato gli gnocchi funghi e salsicce, per di piu’ gratinati al forno con parmigiano e asiago. Una vera goduria!

Solitamente si calcolano 250g di gnocchi a persona, ma visto il condimento sostanzioso e visto che non era una portata unica, ho calato 200g a testa. Potete preparare gli gnocchi in anticipo e metterli nella pirofila, per poi gratinarli poco prima di servirli. :)

Io ho usato degli champignon, volendo potete usare anche altri tipi di funghi. Infine: sul sito trovate la ricetta per preparare gli gnocchi di patate in casa.

Non mi resta che augurarvi buona giornata, vado ad industriarmi per preparare le zeppole di san giuseppe fritte e al forno per domani! 😀

Ingredienti per gnocchi funghi e salsicce

400 g di gnocchi
300 g di funghi
150 g di salsicce
1 scalogno
100 ml di latte
50 g di parmigiano
80 g di asiago
50 ml di vino bianco
20 ml di brandy
olio extravergine d'oliva
sale
pepe

Come fare gnocchi funghi e salsicce

Pulite i funghi con un panno umido e tagliateli a fettine di circa mezzo centimetro.

Tritate lo scalogno e rosolatelo in poco olio.

Aggiungete la salsiccia sbriciolata.

Fate rosolare un paio di minuti e sfumate con il vino bianco.

Appena sarà evaporato, aggiungete i funghi e un po’ di sale.

 
Fate rosolare un paio di minuti, aggiungete il brandy e coprite.

Fate cuocere 10 minuti, rigirando spesso.

Cuocete gli gnocchi in abbondante acqua salata e appena salgono a galla, trasferiteli nella padella e aggiungete il latte.

Fate insaporire un minuto a fiamma viva, ed aggiungete metà del parmigiano. Aggiustate di sale e pepe.

Trasferite in una pirofila grande o in due piccole, ungendole con poco olio.

Spolverate con il restante parmigiano ed aggiungete l’asiago a pezzetti. Se volete aggiungete un altro po’ di pepe. 😀

Fate gratinare gli gnocchi funghi e salsicce in forno preriscaldato statico a 200° per circa 10 minuti (o fino a doratura).

Come conservare

Da consumare in giornata. 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:11

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP