Crêpes salate salsicce e friarielli

Difficoltà:
Cottura:
50 min
Preparazione:
40 min
Per:
8
crepes salate

Nell’ultima settimana vi ho dato un paio di ricette di crepes salate, e mi sembra giusto concludere con l’ultima variante che ho preparato: le crepes salate salsicce e friarielli. :) I friarielli sono un tipo di verdura che si trova qui a Napoli, simile ai broccoli a foglia, ma più amari. E per chi va a vivere fuori Napoli, sono tra le cose che mancano di più! 😀

Se non avete modo di trovare i friarielli, potete preparare le crepes salate sostituendoli con i broccoli, delle cime di rapa o anche degli spinaci. :)

Vi auguro buona domenica e buon appetito! :)

Ingredienti

Per le crepes salate:
2 uova
250 ml di latte
130 g di farina (per la versione senza glutine, usate 120g di farina senza glutine)
10 g di olio di semi
un pizzico di sale
Per il ripieno:
600 g di friarielli già puliti
200 g di salsicce
20 g di cipolla
1 spicchio d'aglio
50 ml di vino bianco
olio extravergine d'oliva
sale
100 g di asiago o taleggio
erba cipollina per chiudere le crepes
burro per ungere la padella

Preparazione

Pulite i friarielli eliminando i gambi e le foglie più dure o rovinate, e pesatene 600g già puliti. Sciacquateli per bene.

Fateli sbollentare in acqua per 5 minuti.

In una pentola dai bordi alti, fare rosolare uno spicchio d’aglio, eliminatelo, aggiungete i friarielli ed un po’ di sale.

Fate cuocere per una ventina di minuti finchè i friarielli non si saranno ammorbiditi. Sminuzzateli con delle forbici.

In un’altra padella rosolate la cipolla ed aggiungete la salsiccia sbriciolata.

Fate rosolare un paio di minuti e sfumate col vino bianco.

Appena il vino sarà evaporato, aggiungete i friarielli.

Lasciate insaporire 5 minuti, spegnete e lasciate raffreddare.

Nel frattempo preparate le crêpes salate. In una ciotola sbattete le uova con il sale.

Aggiungete il latte.

Aggiungete poi la farina setacciata un po’ alla volta, continuando a lavorare.

Aggiungete l’olio.

Coprite l’impasto delle crepes con della pellicola e fatelo riposare in frigo per mezz’ora.

Scaldate una padella e ungetela con il burro. Versate un mestolo di impasto delle crepes e fatelo aderire e distendere su tutta la superficie.

Lasciate cuocere un paio di minuti per ogni lato.

Mettete al centro di ogni crepes un po’ di ripieno e un po’ di asiago tagliato a cubetti.

Chiudete le crepes e fermatele con l’erba cipollina (se sono abbastanza lunghi i fili, potete fare anche dei fiocchetti :) ).

Passate le crepes salate in forno preriscaldato statico a 150° per 10-15 minuti (giusto il tempo di farle scaldare) e servite subito. :)

Avviso agli intolleranti:

Prima di utilizzare qualsiasi ingrediente, assicuratevi che sulla confezione sia specificata l'assenza di glutine.


 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 13:31

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 11 commenti a "Crêpes salate salsicce e friarielli"

(media voti:5 su 11 commenti)
  1. grazie di cuore a te anna maria! 😀

  2. non saprei dire, dare un voto non c’è una ricetta che non si possa dire
    “OTTIMAAAAAA” questa pagina di mail è quella che leggo più volentieri.
    Complimenti veramente di cuore

  3. ornella: puoi provare con dei filamenti di sedano. oppure puoi chiuderli diversamente, tipo cannellone. :)

  4. saranno sicuramente buone. lena complimenti per il sito è favoloso! ti chiedo come posso sostituire l’erba cipollina per me e’ difficile trovarla.

  5. concy è quel sito, se vedi sulle foto sue c’è scritto gnamgnam.it :)

  6. mara puoi farle anche come primo o piatto unico, tutto dipende dalla quantità! :)

  7. ops ora ho letto che sono degli antipasti scusa…

  8. ciao elena,la ricetta mi piace e siccome a giorni è il compleanno di mio marito vorrei proporle,lo devo fare come primo o cosa?Grazie ciao …..

  9. grazie chiara! :)

  10. semplici e buonissimi complimenti ….non ne sbagli una di ricetta….

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP