Crespelle ai carciofi

Difficoltà:
Cottura:
50 min
Preparazione:
40 min
Per:
8
crespelle

Le crespelle ai carciofi sono un simpatico antipasto (ma che puo’ diventare anche un piatto unico, a seconda delle quantità!) che ho preparato domenica a pranzo, dando finalmente un senso alla chilometrica erba cipollina che continua a crescere. 😀

Chiudere le crespelle con l’erba cipollina è un modo alternativo alla classica chiusura a due o a quattro delle crepes salate. :)

Questo non è il solo piatto a base di crepes che ho preparato, nei prossimi giorni vedrete gli altri. 😉 Vi do anche la variante delle crespelle senza glutine, che so vi fa sempre piacere! :)

Buona giornata a tutti!

Ingredienti

Per le crepes salate:
2 uova
250 ml di latte
130 g di farina (per la versione senza glutine, usate 120g di farina senza glutine)
10 g di olio extravergine d'oliva
1 pizzico di sale
Per il ripieno:
3 carciofi
200 g di crescenza
1 spicchio d'aglio
sale
pepe
olio extravergine d'oliva
succo di limone (per quando pulite i carciofi)
Altro:
erba cipollina per chiudere le crespelle
burro per la padella delle crepes

Preparazione

Pulite i carciofi (sul sito trovate il procedimento con foto passo passo per pulire i carciofi) e tagliateli a striscioline.

Metteteli poi in acqua acidulata con succo di limone.

In una padella rosolate uno spicchio d’aglio.

Aggiungete i carciofi e fateli rosolare un paio di minuti

Coprite con mezzo litro di brodo vegetale e lasciate cuocere, coprendo con un coperchio, per una ventina di minuti.  A fine cottura scoprite, lasciate asciugare l’acqua e aggiustate di sale.

Preparate le crêpes. In una ciotola sbattete le uova con il sale.

Aggiungete il latte.

Aggiungete poco alla volta la farina setacciata, continuando a lavorare.

Aggiungete l’olio.

Coprite l’impasto delle crepes con della pellicola e fatelo riposare in frigo per mezz’ora.

Scaldate una padella e ungetela con il burro. Versate un mestolo di impasto delle crepes e fatelo aderire e distendere su tutta la superficie.

Lasciate cuocere un paio di minuti per ogni lato. Continuate finchè l’impasto delle crêpes non sarà finito e ungete ogni volte che ce n’è bisogno.

In una terrina mescolate i carciofi con la crescenza ed un po’ di pepe.

Mettete una cucchiaiata di ripieno al centro delle crespelle.

Chiudete le crespelle ai carciofi e fermatele con un filo di erba cipollina.

Scaldate le crepes ai carciofi in forno preriscaldato statico a 150° per circa 10-15 minuti.

Servite le crespelle ai carciofi.

 
Avviso agli intolleranti:

Prima di utilizzare qualsiasi ingrediente, assicuratevi che sulla confezione sia specificata l'assenza di glutine.


Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 12:57

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 10 commenti a "Crespelle ai carciofi"

(media voti:4 su 11 commenti)
  1. basta farli asciugar e un po’ di più, ma non ci sono problemi! ^_^

  2. Ciau Elena scusa di nuovo, posso usare i funghi o gli spinaci per il ripieno? Oppure mandano troppa acqua?

  3. fefe puoi provare con dei fili di sedano! 😀

  4. Ciao Elena !! una domanda: invece di chiudere le crespelle con l’erba cipollina,cosa potrei usare? Grazie :)

  5. ciao marina! sul sito trovi tante altre ricette senza glutine. :)

  6. io sono celiaca e questa versione senza glutine mi piace molto . brava

  7. gi magari prepara le crepes e il ripieno tenendoli saparati (in frigo e ben chiusi) e il giorno dopo prepari le assembli. :)

  8. Ciao bella la ricetta ma secondo te si possono preparare il giorno prima o rischiano di risultare troppo secche?
    Grazie per una risposta

  9. dovere, rosa! :)

  10. Non commento ma ti seguo ogni giorno. Grazie x questa ricetta xche’ hai pensato anche a noi intolleranti al glutine.

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP