Maiale con germogli di soia e piselli

Difficoltà:
Cottura:
30 min
Preparazione:
20 min
Per:
2
persone

Qualche giorno fa avevo voglia di un secondo di carne orientaleggiante e mescolando un po’ di cose che avevo a casa, ho tirato fuori questo maiale con germogli di soia e piselli.

Se decidete di prepararlo, fate attenzione al sale, perchè la salsa di soia è gia’ di per se’ molto salata. Se non avete la curcuma, potete usare un po’ di curry, piu’ facile da reperire. :)

Ora scappo che devo cucinare mille cose, ci sentiamo piu’ tardi con la newsletter! :)

Ingredienti per maiale con germogli di soia e piselli

200 g di filetto di maiale
200 g di piselli sgranati (io ho usato i surgelati)
50 g di germogli di soia
50 g di cipolla
500 ml di brodo vegetale caldo
salsa di soia
fecola di patate q.b.
curcuma (io ne ho messo mezzo cucchiaino, ma potete aumentare o diminuire in base ai vostri gusti)
1 cucchiaino di olio extravergine d'oliva
sale (se necessario)

Come fare maiale con germogli di soia e piselli

Sbucciate la cipolla e tagliatela a fettine sottili.

Mettete in una padella con un cucchiaino d’olio e fate cuocere a fiamma dolce per circa 5 minuti, coprendo. La cipolla non dovrà dorarsi, ma solo ammorbidirsi.

Aggiungete i germogli di soia.

Fate insaporire un paio di minuti ed aggiungete un po’ di salsa di soia.

Aggiungete i piselli. Se sono crudi o congelati, aggiungete del brodo vegetale e coprite, lasciando cuocere una decina di minuti. Se sono piselli già cotti, andate direttamente al passaggio successivo! :)

Tagliate il maiale a cubetti e passatelo nella fecola di patate.

Mettete il maiale in padella e aggiungete un po’ di brodo vegetale.

Coprite e lasciate cuocere circa 10 minuti. Alla fine aggiungete la curcuma e fate insaporire un paio di minuti.

Servite il maiale con germogli di soia e piselli, magari con un altro po’ di salsa di soia.

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 13:14

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP