Pasticcio di pasta al forno

Difficoltà:
Cottura:
50 min
Preparazione:
20 min
Per:
4
persone

Il pasticcio di pasta al forno mi è stato d’aiuto per una questione che mi perseguita da sempre: avete presente quando restano in dispensa quei trenta, quaranta grammi di pasta? Se come me pesate al grammo la pasta (e ne comprate sempre vari tipi di formato per ogni occasione), ne avrete almeno sei sette confezioni diverse che proprio non potete mischiare tra loro per minestroni o zuppe.

E così ecco il pasticcio di pasta al forno! 😀 E’ talmente pasticciato e compresso, che non si distinguono piu’ i formati diversi e potrete farlo mangiare con gusto anche ai piu’ schizzinosi, che vogliono vedere solo un tipo di pasta nel piatto. 😀

Se vi avanza anche pasta lunga, come spaghetti o linguine, potete spezzarla e mescolarla con quella corta. :)

Se non vi bastasse, potete usare salumi e formaggi che dovete smaltire. Più riutilizzo di così non si puo’! :)

Ingredienti

350 g di pasta
500 ml di besciamella
200 g di provola a cubetti
200 g di salame a pezzetti
60 g di parmigiano grattugiato
sale
pepe
pangrattato q.b.
burro per la teglia

Preparazione

Controllate i tempi di cottura dei vari tipi di pasta e cuoceteli in abbondante acqua salata (anche nella stessa pentola), calando prima quelli che hanno bisogno di piu’ cottura e a mano a mano quelli che devono cuocere meno.

Io ad esempio ho calato prima i paccheri (cottura 19minuti), dopo 5 minuti le mezze maniche (cottura 14 minuti) e dopo 3 minuti gli altri formati di pasta (cottura 11 minuti).

Scolate 2-3 minuti prima che siano cotti.

Aggiungete la besciamella (conservatene un po’ per la superficie), il salame tagliato a pezzetti, la provola a cubetti, metà del parmigiano grattugiato ed il pepe.

Imburrate una teglia e ricopritela di pangrattato (io ne ho usate due piccoline).

Aggiungete la pasta e schiacciatela per bene. Ricoprite con un po’ di besciamella, il parmigiano rimanente ed il pangrattato.

Lasciate gratinare il pasticcio di pasta in forno statico preriscaldato a 200° per circa 2o minuti (dovrà dorarsi! :) ).

Servite il pasticcio di pasta al forno! Per tagliarlo in maniera piu’ precisa, vi consiglio di aspettare che si intiepidisca un attimo e poi porzionarlo. :)

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 13:01

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 22 commenti a "Pasticcio di pasta al forno"

(media voti:4.5 su 22 commenti)
  1. sì sì! :)

  2. Ciao:) per essere sicura, la teglia che hai usato é in ceramica?

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP