Bounty

Difficoltà:
Cottura:
5 min
Preparazione:
60 min + riposo
Per:
12
bounty

Il bounty è uno dei pochi cioccolatini che non posso fare a meno di mangiare. Vi confesso che a stento sono riuscita a salvare i tre che vedete in foto! :) Il sapore è identico a quello del cioccolatino originale, e chiunque l’abbia assaggiato non credeva l’avessi fatto in casa. :)

La ricetta del bounty è quasi uguale a quella dei cioccolatini al cocco che vi ho dato ieri, ma ci tenevo a darvi entrambe le versioni in modo da poter scegliere quella che preferite. :)

Oltre alla ricetta del bounty cioccolatino, sul sito trovate anche il bounty gelato. Quindi se amate il cocco, provateli! :)

Ingredienti

170 g di farina di cocco
120 g di zucchero
50 g di burro
90 g di panna di latte
400 g di cioccolato al latte

Preparazione

In un pentolino mettete la panna, lo zucchero ed il burro. Ponete sul fuoco a fiamma bassa.

Quando il burro si sarà sciolto, spegnete ed aggiungete la farina di cocco.

Mescolate fino ad amalgamare il tutto.

Mettete in uno stampo per plumcake lungo 30cm rivestito di carta da forno

E livellate fino ad ottenere uno spessore di di circa un centimetro.

Mettete in frigo per un paio d’ore.

Ricavate 12 rettangoli (non preoccupatevi della forma, tanto potrete modellarli dopo :) ).

Prendete ogni rettangolo  e date la forma arrotondata del bounty. Io li ho messi così tra le dita della mano. :)

Mettete in frigo.

Sciogliete il cioccolato al latte a bagnomaria.

A questo punto potete o tuffare i bounty uno alla volta nel cioccolato sciolto oppure mettere su una gratella e ricoprirli col cioccolato (ricordatevi di rivestire anche la base!). Io ho messo sotto della carta da forno per recuperare il cioccolato che scendeva. :)

Fate raffreddare e servite i vostri cioccolatini bounty. :)

Avviso agli intolleranti:

Prima di utilizzare qualsiasi ingrediente, assicuratevi che sulla confezione sia specificata l'assenza di glutine.


 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:46

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 79 commenti a "Bounty"

(media voti:5 su 80 commenti)
  1. riusciti sempre perfettamente, gli faccio ogni tanto, come oggi, uso il doppio delle dosi, perche ne faccio di piu, uso un cioccolato per coperture al 52%, raccomando a chi non riescono di fare attenzione alle dosi e di usare la bilancia per pesare ” specialmente la farina” e di non abbondare con panna. E alla domanda della signora la risposta e si puo fare anche la torta, con apposita ricetta.
    ciao a tutti

  2. Ok grazie proverò così

  3. diminuisci un po’ le dosi di farina di cocco allora. a me sono venuti fuori dei panetti che si modellavano abbastanza facilmente! :)

  4. Ciao si impossibile maneggiarlo

  5. ciao elisa, risultava sbricioloso anche dopo il riposo in frigo?

  6. Ciao ho provato a farli ma un disastro L impasto si sbriciolava tutto e non si amalgamava dove ho sbagliato ?grazie

  7. Ciao io ho provato ma il composto si sbriciolava non era compatto dove ho sbagliato e non sono riuscita a formare i rettangoli grazie

  8. ciao sergio, io di solito ne trovo un solo tipo viene chiamata allo stesso modo (farina di cocco, cocco disidratato o rapè). :)

  9. Ciao,volevo un chiarimento in riferimento alla farina di cocco:quale hai usato nella ricetta:farina o scaglie di cocco.grazie mille e complimenti
    Sergio

  10. io ti consiglio senza cioccolato, anche se poi comunque la parte più rompiscatole è proprio ricoprirli di cioccolato! cmq in frito si mantengono tranquillamente 3-4gg! :)
    agostina grazie! lo puoi fare tranquillamente! 😀

  11. Ciao Elena, che bella ricetta, vorrei provarla! :) è possibile fare una versione torta bounty senza formare i cioccolatini ma capovolgere il composto e versare il cioccolato?
    Qualche giorno fa ho provato la cheesecake pan di stelle, un successone, grazie mille! :)

  12. ciao elenuccia! Ascolta per un occasione devo preparare milioni di cose e avevo pendato di anticiparli— se questi li facessi e li buttassi nel congelatore?? già coperti dal cioccolato oppure senza?? si accettano consigli ^_______^

  13. figurati lunentina! :)

    paola ma grazie a te per la divulgazione gnamgnammesca!! :)))))

  14. Elena mi hai fatto fare un figurone!! E poi ci è voluto così poco!! ho potuto concentrarmi su altro!! Mi hai dato la possibilità di fare a mio fratello uno dei pochi dolci ke gli piaccia (io l’ho fatto a torta di compleanno rotonda). In cambio, vista la cena internazionale, ho fatto conoscere il tuo sito ai miei amici così proveranno le tue ricette in America e Russia! Grazie!!!

  15. :)si infatti il latte di cocco che si trova nelle lattine è terribilmente acquoso…per il burro ho già trovato quello senza lattosio..ma tornando alla “””panna”” di soia la consistenza finale del ripieno è fin troppo molliccia …magari basterà aumentare la farina di cocco…ma potrebbe anche darsi che cio’ derivi dall aver tolto 20g di zucchero..che di per se dovrebbe dare compattezza al tutto… :( devo lavorarci ancora un po’ su e staremo a vedere… comunque grazie sempre per i tuoi consigli :) :)

  16. ciao lunentina, purtroppo qualsiasi cosa non derivi dal latte, ne altera il sapore! :\ puoi usare o il latte senza lattosio (se è un problema di intolleranza) oppure potresti provare con il latte di cocco, ma se non erro è meno denso del latte normale! so che in giro c’è anche la panna di cocco, magari potresti provare con quella!

  17. Ciao volevo chiederti.. Volendo sostituire del tutto la panna… Cosa mi consiglieresti di mettere? Che non si derivato dal latte:-( e neanche quelle sottospecie di panne vegetali perché ho già provato e ne ha risentito l esito finale =(

  18. devi assolutamente! 😀

  19. Devo provarli 😛

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP