Cheesesteak

Difficoltà:
Cottura:
10 min
Preparazione:
10 min
Per:
2
persone

Il cheesesteak (detto anche Philly cheesesteak, philadelphia cheesesteak o steak and cheese) è un panino inventato negli anni venti a base di carne e formaggio (come dice appunto la parola 😀 ) e che viene associato al cibo di strada nella città di Filadelfia. La particolarità del cheesesteak è il fatto che la carne sia tagliata in maniera sottile e poi mescolata sulla piastra con il formaggio filante. :)

Qualche volta mi è capitato di ordinare il Philly cheesesteak al pub, ma non avevo mai pensato di rifarlo in casa. Qualche giorno fa il mio ragazzo doveva uscire di casa in tutta fretta e mi chiede una cosa da mangiare al volo: e in un lampo ho visto i panini all’olio che avevo fatto in casa, la fettina di carne in frigo et voilà: cheesesteak in versione mini! :) Potete decidere di preparare un panino grande a testa oppure 2-3 piccolini, a seconda di cosa decidete di mangiare. Io li ho lasciati così, semplicemente carne e formaggio, ma potete arricchirli con salse o contorni a piacere. Spero di avervi dato un’idea per questo sabato sera, nel caso decidiate di mangiare una cosa sfiziosa o di invitare gli amici a casa. :) Buon week end! :)

Ingredienti per cheesesteak

2 panini
2 fette di carne di manzo sottili
6 sottiliette o formaggio filante a piacere
Contorni a piacere

Come fare cheesesteak

Scaldate la piastra e cuocete la carne qualche minuto  per lato.

Mettetela su un tagliere e tagliatela a striscioline sottili.

Nel frattempo tagliate i due panini (o i panini piccoli! :) ).

Riponete la carne sulla piastra insieme al formaggio filante.

Spegnete e farcite i vostri panini cheesesteak. :)

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 14:47

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP