Plumcake salato alle zucchine

Difficoltà:
Cottura:
50 min
Preparazione:
30 min
Per:
8
persone

Oggi vi propongo la ricetta del plumcake salato alle zucchine! :) Si tratta di un rustico morbidissimo, che potete preparare anche con un giorno di anticipo e tagliare a fette il giorno dopo, conservandolo ben chiuso dopo che si è raffredato. :) Magari puo’ essere un’idea per il menu di capodanno, adatto anche ai piu’ piccoli. :)

Io ho messo del formaggio feta, che potete sostituire anche con provola o fontina. Se non avete la farina 0, potete sostituirla con quella 00! 😀

Vi auguro una buona giornata, ci sentiamo piu’ tardi con la newsletter! 😉

Ingredienti per il plumcake salato alle zucchine

125 g di farina 0
125 g di farina 00
3 uova
30 g di latte
30 g di olio extravergine d'oliva
150 g di yogurt greco o bianco
15 g di lievito istantaneo per torte salate
700 g di zucchine
150 g di feta o formaggio filante a scelta
20 g di parmigiano grattugiato
olio extravergine d'oliva per soffriggere le zucchine
1 spicchio d'aglio
sale
pepe

Come fare il plumcake salato alle zucchine

Sciacquate le zucchine. Tagliate le estremità e tagliate delle fettine di circa mezzo cm eliminando la parte centrale. Tagliate poi a pezzetti.

Rosolate uno spicchio d’aglio in olio extravergine d’oliva.

Aggiungete le zucchine, un po’ di sale e saltatele in padella per circa 10 minuti, finchè non si saranno ammorbidite.

In una ciotola lavorate uova, olio, latte e yogurt.

Aggiungete le farine setacciate, il pepe, il lievito setacciato ed il sale.

Aggiungete le zucchine, il parmigiano grattugiato e la feta sbriciolata.

Mettete l’impasto in uno stampo per plumcake lungo 30cm imburrato ed infarinato.

Cuocete il plumcake salato in forno ventilato preriscaldato 170° per circa 30-40 minuti (fate la prova stecchino!).

Coprite con un canovaccio e lasciar raffreddare.

Ed ecco il mio morbidissimo plumcake salato alle zucchine. :)

Come conservare

Si conserva per 2 giorni ben chiuso in frigo. 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 13:50

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP