Biscotti mele e mandorle

Difficoltà:
Cottura:
10 min
Preparazione:
20 min + riposo
Per:
15
biscotti

Oggi vi propongo dei biscotti semplici, ma molto gustosi, che sanno proprio di autunno: biscotti con mele e mandorle! :)

Ne sono venuti fuori dei biscotti morbidi e stupendi da inzuppare nel the. Dovete solo stare attenti perchè uno tira l’altro e potreste finirli prima di rendervene conto. 😀

Ho usato la classica accoppiata mela cannella, ma volendo potete toglierla o sostituirla con dello zenzero, visto che siamo quasi in periodo natalizio. 😀

Buon pomeriggio a tutti. :)

Ingredienti

60 g di burro
20 g di zucchero di canna
40 g di zucchero
1 uovo
125 g di farina
3 g di lievito per dolci
3 g di cannella
1 mela
30 g di mandorle pelate e tritate

Preparazione

In una terrina lavorate il burro a temperatura ambiente e i due tipi di zucchero.

Aggiungete l’uovo e mescolate.

Aggiungete farina, cannella e lievito setacciati.

Lavorare fino ad ottenere un composto omogeneo.

Aggiungete mele a cubetti e mandorle. Lavorate fino ad amalgamare.

Mettete in frigo per almeno mezz’ora.

Formate delle palline e mettetele su una teglia rivestita di carta da forno.

Cuocete i biscotti alle mele in forno preriscaldato 180° per circa 10 minuti.

Lasciate raffreddare prima di servire i biscotti. :)

Varianti

Potete sostituire la cannella con dello zenzero o, se non amate le spezie, potete non aggiungerne affatto. Inoltre potete sostituire le mandorle con delle noci o delle nocciole.
 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 15:21

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 16 commenti a "Biscotti mele e mandorle"

(media voti:5 su 16 commenti)
  1. figurati! ^_^

  2. Okay, proverò, grazie mille!:)

  3. ciao chiara! in genere sì, potresti farlo. prova ad usarne poco piu’ della metà, rispetto al peso del burro! il problema è trovare la consistenza adatta, essendo l’olio fluido. che ne pensi di usare invece la margarina? :)

  4. Ciao Elena, vorrei sapere se credi che sia possibile sostituire il burro con dell’olio di semi (e in caso positivo in che quantità), sia nei biscotti di questo post, sia in quelli al miele, sia in quelli alle mandorle senza glutine, sia in quelli alla cannella. (http://www.gnamgnam.it/2011/12/16/biscotti-al-miele.htm , http://www.gnamgnam.it/2011/05/06/biscotti-alle-mandorle-senza-glutine.htm , http://www.gnamgnam.it/2007/04/25/biscotti-alla-cannella.htm ) grazie mille se risponderai, come sempre ne approfitto per farti i miei complimenti!:)

  5. grazie mille! 😀

  6. ciao elena, sono una ragazzina di solo 14 anni, ti seguo da poco e ho provato i tuoi biscottini (oltre a dei muffin e biscotti vari) devo dirti che sono usciti proprio bene!

  7. grazie raffaella! :)

  8. ciao allora ho rifatto i biscotti e stavolta sono venuti perfetti, avevo commesso l’errore di farli stare troppo poco in frigo…ma quanto sono buoniiiiiiiiiiiii

  9. buoniiii :) solo che l’impasto mi è venuto un po’ troppo liquido e le palline in forno hanno perso la forma perchè si sono appiatite ma il sapore era delizioso ciao

  10. grazie tante ragazze!
    cla forse dipende dalle mele che sono molto umide. le potresti far seccare un po’ in forno la prossima volta, prima di aggiungerle all’impasto.:)

  11. ciao,come avevo accennato nell’altro commento ho provato la tua ricetta ed e’strepitosa!!! qualche incidente di percorso c’e’stato ma alla fine e’ andata bene lo stesso… che sapore! che bonta’! una colazione da 10! grazie :-)

  12. Appena gustati per colazione.. Molto buoni, poi con i pezzetti di mela.. L’unica cosa l’impasto era sempre troppo molle, anche se ho aggiunto parecchia farina..boh, ma erano proprio buoni!!

  13. ti ringrazio, ho trovato il piacere di fare dolci, sono semplici e facili da fare, considerando che mi piace cucinare, ma le torte erano a carico degli invitati…..

  14. bravissima. ricetta semplice e descrizione perfetta. adesso corro in cucina cosi mi metto alla prova!!!! :-)

  15. palletta ciao e grazie! :) a volte, quando mi capita una cosa del genere, metto un’altra teglia (vuota) tra la teglia dei biscotti e la parte bassa del forno. in qesto modo dovresti “proteggere” un po’ la base dei biscotti dal calore! :)

  16. fatti: piacevoli come immaginavo.
    Ho seguito la tua ricetta, perchè amo la cannella: tutto preciso, dosi e procedimento.
    Proverò anche le varianti perchè adoro lo zenzero, e i frutti dell’autunno.
    Solo un inconveniente, riscontrato peraltro anche quando avevo fatto le fave dei morti di Misya: cuocio in forno a gas, su teglia antiaderente con carta forno, e la parte dei biscotti a contatto con la carta forno si colora troppo, anche se stavolta avevo avuto l’accortezza di alzare la griglia di una tacca.
    Hai da darmi qualche suggerimento? Perchè non credo che i biscotti debbano essere girati…. sopra però sono venuti proprio belli, di aspetto e di colore.
    Intanto grazie, e continuo a seguirti (a presto anche per i muffin di oggi: io vado matta per il radicchio!)
    Ciao ciao

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP