Plumcake salato con prosciutto e gorgonzola

Difficoltà:
Cottura:
40 min
Preparazione:
15 min
Per:
8
persone

Oggi una bella ricetta salata: plumcake con prosciutto cotto e gorgonzola! Prima di proseguire, vi precedo: se non vi piace il gorgonzola potete aggiungere un formaggio filante a piacere: fontina, provola e via dicendo. :)

Ho dovuto rifare questo plumcake salato due volte di seguito, perchè il primo giorno non ho avuto il tempo di fotografarlo che gia’ era finito! Vi consiglio di provarlo, è molto morbido, sembra quasi una brioche, ma si prepara in dieci minuti! E, se ben chiuso, resta morbido per qualche giorno. 😀

Vi auguro buona giornata! :)

Ingredienti

3 uova
45 g di olio di semi
80 g di latte
200 g di ricotta di cestino
225 g di farina
15 g di lievito istantaneo per torte salate
200 g di prosciutto cotto tagliato in due fette spesse mezzo cm
100 g di gorgonzola
50 g di parmigiano grattugiato
sale
pepe

Preparazione

In una terrina lavorate uova, sale, olio e latte.

Aggiungete la ricotta.

Lavorate fino ad ottenere un composto  omogeneo. Aggiungete farina e lievito setacciati.

Aggiungete il pepe e il prosciutto a cubetti.

Aggiungete il gorgonzola ed il parmigiano.

Mettete in uno stampo per plumcake di 30 cm imburrato o rivestito di carta da forno.

Cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 30-40 minuti.

Coprite con un panno e lasciate raffreddare il plumcake salato prima di tagliarlo a fette. :)

Varianti

Potete sostituire il gorgonzola con qualche altro formaggio filante a vostra scelta, come fontina, provola o anche asiago e brie! :)
 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:37

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 36 commenti a "Plumcake salato con prosciutto e gorgonzola"

(media voti:5 su 36 commenti)
  1. eahueahuea grazie milly! 😀

  2. E’ in forno ed il profumo è delizioso… >..<
    Buona domenica Elena!

  3. ti ringrazio maria! :)

  4. Come al solito,le vostre ricette sono superlative! Attendo sempre le successive ,spiegate sempre in modo chiaro e semplice! L’esecuzione è’ cosi’ facile che il risultato è’ garantito!
    Alla prossima,mi raccomando!

  5. sì sì! :)

  6. Molto sfiziosa la tua ricetta. Vorrei farla ma non adoro particolarmente il gorgonzola. Quale formaggio potrei usare al suo posto? Il taleggio potrebbe andare bene? Grazie in anticipo,ciaooo

  7. mi fa piacere! 😀

  8. Alla grande!! Spazzolato in pochi minuti…grande successo

  9. grazie paola! :)

  10. Fatto sono molto contenta perche’ e piaciuto molto!!:-):-)

  11. usa il forno statico, 180°! :)

  12. Secondo te e’ meglio il forno statico o ventilato e come sono le temperature?

  13. puoi usare lo yogurt bianco. non si sente il sapore della ricotta, quando la amalgami all impasto e si cuoce, da’ solo morbidezza al plumcake. :)

  14. Ma se non ho la ricotta o non mi piace?

  15. valeria hai ragione l’ho aggiunto. :) io uso il lievito pizzaiolo, che lievita in forno, il mastro fornaio ha bisogno di lievitare fuori dal forno. :)

  16. ciao !!! io l ho fatto ieri sera e devo dire che è venuto abbastanza bene !!! l unica cosa che vorrei chiedere è che negli ingredienti c era scritto 50 gr di parmigiano grattugiato e poi nel procedimento non c era… ma comunque senza è venuto bene lo stesso !! un altra cosa che vorrei chiedere è che (chiedo scusa per l ignoranza ) io ho usato il lievito Mastro Fornaio della Paneangeli era questo il lievito istantaneo che richiedeva la ricetta ??? grazie

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP