Profiteroles

 

I profiteroles sono dei bignè ripieni di panna o crema (a seconda del gusto a cui volete farli) e poi ricoperti di una ganache al cioccolato o di crema aromatizzata in base al ripieno che avete scelto. I profiteroles vengono poi sistemati a piramide e guarnito con qualche ciuffetto di panna o a piacere di granella di nocciola, buccia candita di arancia o limone e via dicendo! :)

Io sabato ho preparato dei classici profiteroles al cioccolato ripieni di panna. :)

Questa è solo la prima ricetta dei profiteroles che ho provato, ma credo che quanto prima ne proverò altri, visto quanto adoro i bignè! :D

Buon inizio di settimana a tutti!


difficoltà
cottura:
40 min
preparazione:
1 h e 30 min
per 20
profiteroles

INGREDIENTI


Per la pasta choux:
 125 ml di acqua
 50 g di burro
 1 pizzico di sale
 75 g di farina
 2 uova
 1 tuorlo
 30 g di zucchero

Per la farcitura:
 300 ml di panna di latte
 50 g di zucchero a velo
 1 stecca di vaniglia

Per la copertura:
 200 ml di panna di latte
 30 g di zucchero semolato
 50 g di latte
 200 g di cioccolato fondente

Preparazione

 

In un pentolino mettete l’acqua, lo zucchero,  il burro ed un pizzico di sale. Ponete sul fuoco.

 

Quando il burro si sarà sciolto, mettete la farina tutta in una volta.

 

Spegnete e mescolate fino a formare una palla.

 

Fate intiepidire, e aggiungete le uova e il tuorlo uno alla volta, mescolando fino a che non si sarà assorbito, prima di aggiungere quello successivo.

 

Otterrete un composto così.

 

Mettete la pasta choux in una sac à poche con beccuccio liscio e formate i vostri bigne’ su una teglia rivestita di carta da forno, distanziandoli tra loro.

 

 

Cuocete i bignè in forno preriscaldato a 210° per 15 minuti, abbassate la temperatura a 180° e fate cuocere altri 15 minuti. Spegnete il forno aprite lo sportello e fate raffreddare in forno.

Nel frattempo preparate la copertura.

Tritate il cioccolato.

 

In un pentolino fate scaldare la panna, lo zucchero ed il latte, senza farli bollire.

Spegnete il fuoco e aggiungete il cioccolato.

 

Mescolate la ganache fino a che il cioccolato non si sarà sciolto del tutto. Lasciatela intiepidire.

Preparate la crema chantilly per la farcitura; mettete lo zucchero a velo nella panna di latte, fatelo sciogliere. Aggiungete la stecca di vaniglia tagliata a metà.

 

 

Fate riposare in frigo un’ora. Togliete la vaniglia e montate la panna.

 

Fate un forellino alla base dei bignè.

 

Farciteli di panna con l’aiuto di una sac à poche dal beccuccio liscio.

 

Tuffate i vostri bignè nella ganache al cioccolato.

 

Disponeteli a piramide e decorate i profiteroles con dei ciuffetti di panna. Mettete in frigo un’oretta prima di servirli. :)

 

 

Consigli

Potrebbe succedere che la ganache non abbia quel bell'effetto lucido e corposo, ma potrebbe scivolare lungo i lati dei bignè lasciando intravedere il dolcetto sotto. Questo dipende dal fatto che la ganache è troppo liquida per il calore. Non vi preoccupate, se dovesse succedere, una volta fatto il primo strato di ganache, mettete i bignè in frigo dieci minuti e rituffateli nella copertura. Potete ripetere il procedimento fino a che non otterrete lo spessore che desiderate. :)


Se ti è piaciuta la ricetta, scrivimi un commento o condividila su Facebook!
Se vuoi ricevere ricette nella tua email ogni settimana,
iscriviti alla Newsletter!

Diventa Fan della mia pagina Facebook per ricevere tutti i giorni le nuove ricette.



Condividi


Visitato 29468 volte.
Pubblicato da Elena Amatucci il 5 novembre 2012 alle 12:04

Categoria: Dolci al cucchiaio, Ricette per bambini
Come riutilizzare ingredienti:

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Attualmente sono presenti 38 commenti a "Profiteroles"

(media voti:5 su 38 commenti)
  1. una domanda…io la crema ganache la monto! l’ho fatta proprio sabato… ho fatto bollire panna e burro, poi messo il cioccolato tritato e sciolto per bene e poi montato e mi è venuta diciamo una sorta di mousse. poi ho commesso uin errore madornale. ho messo sta crema in frigo quando l’ho tolta si era non dico solidificata ma quasi e per coprire i bignè ho fatto un pastrocchio! mentre quando avevo solo sciolto il cioccolato era bella densa ma comunque che poteva coprire bene i bignè! cmq la domanda è questa: la ganache non va montata??

  2. ciao federica! per i profiteroles no, non va montata, deve rimanere abbastanza liquida! se pure la metti in frigo, prima di usarla puoi lasciarla a temperatura ambiente fino a che non si riammorbidisce. :)

  3. carissima!!!!!!!!!!! che bello : ho trovato la ricetta da fare quando mio figlio tornerà a casa a dicembre !!!! si possono congelare? meglio farciti o no?

  4. ciao sisterina! :D puoi congelare i bignè, senza farcitura! poi li riempi di panna e ricopri di cioccolato quando decidi di offrirli! :)

  5. mamma mia che bontà! sei troppo brava, complimenti:D
    Sono talmente belli che penso che entro il fine settimana li proverò a fare (mai fatti!!)! ma…per la variante alla nocciola, come si fa?:)

  6. ah! un’altra domanda: se volessi fare il ripieno di crema alla nocciola, basta unire la crema alla nocciola con la panna?

  7. che buoni anche a me piacciono tanto!

  8. troppo buoni…ottimi come dessert!!!

  9. bravissima Elena…chapeau!!

  10. Complimenti Elena sono sicuramente da provare :D

  11. grazie mille! :) )

    silvia: potresti fare la copertura usando del cioccolato gianduia invece che fondente! e poi spolverare il tutto con nocciole tritate grossolanamente. l’interno lo lascerei alla panna, per gusto personale. se lo vuoi ancora piu’ cioccoloso però, puoi mischiarla con un po’ di nutella. :)

  12. ciao ma lo zucchero che scrivi negli ingredianti per la pasta dei bignè…quando va messo???grazie mille!

  13. nell’acqua insieme al burro, l’ho aggiunto, grazie per avermelo fatto notare. :)

  14. Ciao elena..ma queste dosi quanti bignè farciscono?
    grazie :)

  15. ah scusa non avevo notato che era scritto di fianco -.- auhau

  16. figurati ale. :D

  17. Ciao, posso usare la panna già zuccherata tipo la Hoplà? E in questo caso lo zucchero a velo lo devo aggiungere ugualmente?

  18. sì puoi usarla,senza aggiungere zucchero.:)

  19. Si deve usare per forza la vaniglia?!?

  20. puoi usare anche la vanillina se preferisci. :)

  21. per quante persone è?

  22. alessia vengono fuori circa 20 profiteroles, dipende da quanti ne vuoi offrire a testa! :)

  23. Quanti ne serve per uno per 7 persone

  24. alessia dipende tutto da cos’altro si mangia. :) se vuoi stare serena, anche per un eventuale bis, puoi aumentare di un mezzo queste dosi. :)

  25. grazie Elena

  26. figurati. :)

  27. ciao Elena ieri ho fatto la ganache al cioccolato.lo fatta intipidire una decina di minuti poi ho versato i bigne nellla cioccolata,ma la ganache non rimaneva attacata ai bigne lo fatta raffredare un po in frigo ma nn ho risolto nulla era un po liquida dove ho sbagliato?se la prossima volta nonn metto i 50 gr di latte? ciao ciao

  28. yma puoi toglierli volendo, pero’ rischi che quando si raffredda diventi troppo dura! puoi mettere i bignè in freezer 5 minuti la prossima volta, prima di fare lo strato di ganache, in modo che si rapprenda subito. e ripeti l’operazione 2-3 volte! :)
    se decidi di togliere il latte, prima di servire i profiteroles, tirali fuori dal frito 10-15 minuti prima. :)

  29. Salve, vorrei capire lo zucchero previsto per la copertura va messo o no?Grazie

  30. anna hai ragione. l’ho aggiunto! :)

  31. Mi dai qualche consiglio?
    1. La panna per la copertura, poso usare quella già zuccherata (tipo hoplà)?
    2. Se li preparo domattina per il 31 sera, pensi che il bignè diventa morbidissimo?

  32. ao stellina, sì, puoi usare la holpa’. credo che saranno perfetti! :)

  33. elena, io per la ganache ( sai che sono una patita ) al posto del latte uso il burro che la fa diventare bella lucida e consistente al punto giusto.
    grazie delle tue idee e della tua gentilezza !!!!!

  34. un bacetto rosss! :)

  35. ciao Elena!!! ieri sera poco prima di cena ho fatto il tuo fantastico profiterole, farcito però con crema diplomatica,quanto tempo posso conservarlo in frigo? domani sera sono stata invitata ad una cena e vorrei portarne un po’, devo congelarlo o non è necessario??
    complimenti per le tue ricette, il tuo è il mio blog preferito!!!

  36. ciao mirtilla, mi sa che sono in ritardo! cmq non c’è/c’era bisogno di congelarli! :) grazie di cuore! :****

  37. buonissimi veloci gran figurone ;)

  38. grazie marina! :D

Scrivi un commento e vota la ricetta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*