Pane fatto in casa

 

Oltre ai panini al latte, domenica ho preparato il pane fatto in casa. :) Non è difficile da fare, ci vuole solo molto tempo per la lievitazione se volete un pane fatto in casa morbido dentro e croccante fuori. :)

Il mio unico rammarico è di non avere la pasta madre, quindi la prossima sfida sarà preparare la pasta madre in casa. Se ci riuscissi, credo non smetterei piu’ di panificare!

Le dosi sono ovviamente indicative, dipende tutto dalla farina che può assorbire in maniera differente l’acqua. Se l’impasto risultasse troppo duro, aggiungete altra acqua, al contrario, se fosse troppo liquido, aggiungete altra farina. :)


difficoltà
cottura:
30 min
preparazione:
30 min + riposo
persone:
8

INGREDIENTI

 500 g di farina 0
 300 ml di acqua tiepida
 10 g di lievito di birra fresco
 10 g di zucchero
 15 g di sale circa

Preparazione

In una terrina mescolate farina e sale.

A parte, sciogliete il lievto nell’acqua insieme allo zucchero. Appena si formerà la schiumetta, ponete al centro della farina.

 

Iniziate a lavorare e trasferite l’impasto del pane su una spianatoia.

 

Lavorate fino ad ottenere un impasto omogeneo.

 

Coprite e lasciate lievitare almeo due ore (fino a raddoppiamento del volume).

A questo punto reimpaste, formate il vostro pezzo di pane, fate delle incisioni e mettete su una teglia con carta da forno.

 

Coprite e lasciate lievitare un altro paio d’ore.

 

Cuocete il pane fatto in casa in forno preriscaldato statico a 220° per circa 30 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare senza coprire, se volete un pane croccante! :)

 

 



Se ti è piaciuta la ricetta, scrivimi un commento o condividila su Facebook!
Se vuoi ricevere ricette nella tua email ogni settimana,
iscriviti alla Newsletter!

Diventa Fan della mia pagina Facebook per ricevere tutti i giorni le nuove ricette.



Condividi


Visitato 36925 volte.
Pubblicato da Elena Amatucci il 20 settembre 2012 alle 10:56

Categoria: Pane pizze e focacce, Ricette salate
Altre ricette con:

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Attualmente sono presenti 80 commenti a "Pane fatto in casa"

(media voti:5 su 80 commenti)
  1. io aspetto allora! :D

  2. ciao Elena, il pane è ottimo! ieri l’ho preparato gnam gnam che buono. é venuto una bonta’. adoro il tuo sito, sei bravissima !

  3. grazie simona! :)

  4. ciao elena, ormai il tuo pane lo preparo ogni 2 giorni, è ottimo! ma oggi una tragedia! non ha lievitato!!! e mi chiedo, cosa posso fare con quella pasta non lievitata? mi dispiace buttarla via….pensavo di usarla per la pizza ma puo’ andar bene? grazie per la risposta, un abbraccio

  5. ciao simona, puoi stenderla sottile sottile e farci dei calzoncini da friggere o cuocere al forno. :)

  6. ok elena grazie per la risposta :-)

  7. ho fatto un paio di volte forse tre;-) questa tua ricetta…bè che dire?!ottima, semplice da eseguire, tutto sommato veloce, risultato sorprendente!merci beaucoup, la prochaine!!!!Erika

  8. grazie mille erika! :)

  9. io grazie a questa ricetta non vado piu’ in panetteria! uso un chilo di farina e ogni 2 giorni mi preparo tutto. quanti bei soldi risparmiati! evviva Elena e le sue ricette . buon natale a tutti

  10. grazie simo! buone feste a te! :)

  11. Ciao Elena, mi trovo in Russia dove il pane non ha le caratteristiche a cui siamo abituati per cui, volendo cimentarmi nell’impresa per stupire gli amici, ho seguito la tua ricetta. gli amici sono rimasti stupiti e le loro donne hanno espresso la volonta’ di cimentarsi nell’impresa anche loro. Pero’ io che di pane ne capisco piu’ di loro non sono molto soddisfatto del risultato, il pane e’ croccante ed ha un buon gusto ma, secondo me, e’ pesante, un poco ‘tognoso’, non soffice; ho usato la loro farina ed il lievito di birra comprato in Italia. Dove posso avere sbagliato?
    grazie dell’attenzione e cordiali saluti.

  12. ciao antonio! per avere il pane, quello della panetteria, dovresti usare il lievito madre! :) altrimenti puoi provare a diminuire la quantità di lievito e a far lievitare per molto piu’ tempo! :)

  13. ho avuto oggi la pasta madre da una amica che la ha ereditata dalla nonna…stasera proverò a “panificare” con le dosi della tua ricetta…e domattina infornerò…

  14. fammi sapere giulia! :)

  15. Elena il pane è venuto buonissimo, oggi ho rinfrescato il lievito e domani …pizze!!! saluti

  16. mi fa piacere giulia! :)

  17. Posso sostituire la farina con quella integrale per avere un pane integrale? Questa ricetta è ottima, la faccio sempre! Grazie mille. Ciao!

  18. certo terry! grazie! :)

  19. Ho visto la ricetta e mi domandavo se si può far lievitare tutta la notte il pane?
    bel sito complimenti davvero ho imparato tante ricette buonissime baci sei bravissima e molto semplice e chiara nelle spiegazioni delle ricette

  20. ciao francesca! volendo sì, ma diminuisci le dosi di lievito, altrimenti come si dice a napoli: scriscita! :D

  21. Mi dici come lo fai lievitare?
    Lo copri con il canovaccio umido?
    E quando lo metti sulla teglia?

  22. Scusa se ti disturbo ancora :D
    Posso usare la farina integrale invece della 0?
    Oppure quella di qualche altro cereale (farro. grano saraceno. segale. ecc) ??

  23. Ecco mi sono dimenticata xD
    Forno statico o ventilato? Scusa i 2.000 commenti :D

  24. Ciao Elena, lo fatto il pane e venuto buonissimo ho fatto un figurone
    ho lasciato le stesse dosi di lievito lo impastato x 3 volte
    la prima x 2 ore poi l ho rimpastato lo lasciato tutta la notte in frigo poi al mattino lo impastato e messo a lievitare e lo infornato che Buon odore di pane x tutta la casa :) e andato a ruba:)

  25. lalli buondì! :D allora, lo faccio lievitare coperto con un panno direttamente sulla teglia che userò per cuocerlo, così non devo spostarlo rischiando di sgonfiarlo! puoi usare la farina 0 tranquillamente, per le altre farine ti consiglio di fare un mix, perchè tipo quella di grano saraceno non dovrebbe contenere glutine e il pane ti verrebbe una tacca secca! :S forno statico! :D
    e ci credo francesca! devo provare anche io la tripla lievitazione! :)

  26. Il lievito non ha fatto schiuma come mai eppure è ancora fresco

  27. Ho fatto il pane ieri.
    Allora è venuto bellissimo però dentro è rimasto un po crudo e con l odore del lievito.
    L’ho messo a 220 gradi x 35 minuti.
    Posizionato nel centro. Cosa mi consigli di fare?

  28. lally raramente capita, forse è solo piu’ “lento” il lievito. La prossima volta magari dividi in due l’impasto e fai due filoncini piu’ piccoli! (diminuendo anche i tempi di cottura). :)

  29. Ho provato questa ricetta del pane ieri sera… buonissimo!! :)

  30. grazie chiara! :)

Scrivi un commento e vota la ricetta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*